Oracle Modern Business Summit: generare valore attraverso il digitale

Gli non sono tutti uguali. Ci sono quelli che rimangono uguali a loro stessi, e negli anni continuano ad essere una semplice autocelebrazione dell’azienda. Poi ci sono quelli che si evolvono, come Oracle Experience previsto a Milano per il 5 novembre al Centro Congressi Mi.Co..

Una giornata in cui il tradizionale incontro annuale di Oracle con la comunità italiana di partner, clienti e professionisti si “fa in tre” per dedicare un percorso specifico alla trasformazione digitale, abilitata dal cloud, di tre mondi: il mondo brand, , sales con l’evento Oracle Modern CX Summit; il mondo dei processi aziendali “interni” come finance, , operations, supply chain con l’evento Oracle  Modern Business Summit, e il mondo dei CIO, del settore IT e innovazione delle aziende, che ha per sé l’evento Modern Cloud Day.

Il tutto arricchito da una plenaria comune, per un momento di condivisione con importanti speaker come Stefano Epifani e Fabio Spoletini, Country Manager di Oracle Italia, una visione trasversale delle opportunità che il mercato può cogliere con la , e dei cambiamenti necessari per sfruttarla al meglio.

In particolare, l’Oracle Modern Business Summit intende illustrare i nuovi modi in cui applicazioni e servizi in cloud permettono di generare valore e raggiungere l’efficienza operativa e l’agilità organizzativa. In una parola, innovare i processi per costruire il futuro del business.

Attraverso la voce di clienti come Amplifon, Building Energy, Danieli e Policlinico Gemelli e con il contributo di manager internazionali e esperti di settore, Oracle crea un evento centrato sui partecipanti e sulle loro richieste, ricco di punti di vista esterni che permettano di esaminare con obiettività e completezza il tema della digitalizzazione e incentrato su una trasformazione dei processi che vede la tecnologia come abilitatore.

Una giornata in cui si parla più (solo) all’IT, ma si supportano i Decision Maker delle varie divisioni, indicando le strade dell’innovazione.

Questo il sito per l’iscrizione.

 

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here