World Car Free Day: 6 app per lasciare a casa l’auto

Ogni anno il 22 settembre si celebra il , una giornata in cui le persone sono invitate a lasciare a casa l’auto e a spostarsi a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici per ridurre la quantità di sostanze inquinanti nell’aria e riscoprire le città a misura di pedone. Ecco perché Trainline, leader in Europa per viaggiare in treno e pullman, ha raccolto una selezione di app utili per lasciare a casa l’automobile e abbracciare uno stile di vita più sostenibile, non solo il 22 settembre ma sempre più spesso.

Mobike per muoversi in città con il bike sharing

Lasciare a casa l’auto non vuol dire necessariamente andare a piedi; la bicicletta è considerata da molti un valido sostituto per gli spostamenti quotidiani, specialmente in città. E per chi non possiede una bicicletta o non ha un posto sicuro dove custodirla, Mobike offre il servizio di bike sharing che permette di noleggiare una bicicletta, utilizzarla per il tempo necessario e poi lasciarla a disposizione del prossimo utilizzatore in qualsiasi punto della città.

Cycle per trovare facilmente le piste ciclabili

Scegliere di usare la bicicletta è un primo passo, il successivo è sapere dove andare. Cycle fornisce le mappe delle piste ciclabili di tutta Europa, complete di lunghezza del percorso ed elevazione sul livello del mare. Il servizio utilizza le mappe di OpenCycleMap, che a sua volta prende i dati dal progetto OpenStreetMap, un progetto collaborativo con lo scopo di creare una mappa del mondo libera da copyright. Cycle è disponibile solo per dispositivi Android, ma quasi tutte le maggiori città italiane hanno un’app dedicata alle piste ciclabili cittadine e delle aree limitrofe. Perdersi pedalando è quasi impossibile.

Trainline per viaggiare lasciando a casa l’auto

I dati parlano chiaro: il treno è uno dei mezzi di trasporto a minor impatto ambientale. Si pensi solo che in media un treno produce meno di un ventesimo dell’anidride carbonica prodotta da un aereo e un decimo di quella prodotta da un’automobile.[2] Inoltre, quando si tratta di partire per un viaggio, che sia lungo o breve, per piacere o per lavoro, l’utilizzo di treni e pullman favorisce non solo uno stile di vita più green e sostenibile, ma permette di evitare anche lo stress della guida. L’app di Trainline offre la possibilità di comparare i prezzi ed acquistare direttamente dal proprio smartphone i biglietti di treni e pullman in Italia, in Europa e nel mondo, potendo scegliere tra 260 vettori operanti in 45 Paesi. Grazie alla funzione “Orari Live”, Trainline permette di monitorare in tempo reale lo stato del treno ed eventuali ritardi per essere sempre aggiornati e raggiungere la propria destinazione in tutta serenità. Insomma, l’app ideale per fare più smart e a basso impatto ambientale. Trainline è disponibile gratuitamente per i dispositivi iOS e Android.

WELC Map per scoprire la città grazie alla realtà aumentata

Quando le app GPS non erano ancora realtà, nello zaino di qualsiasi turista si poteva trovare almeno una cartina pieghevole, il più delle volte mal ripiegata e stropicciata, che permetteva però di orientarsi in una città sconosciuta. Oggi grazie alla tecnologia la maggior parte delle mappe cartacee sono scomparse, almeno nel loro formato tradizionale: l’app WELC Map unisce infatti carta e digitale in un unico strumento utile per scoprire le città grazie alla Realtà Aumentata. Dopo aver inquadrato la mappa cartacea, la si potrà ritrovare sul proprio smartphone e iniziare così a esplorare i dintorni. Inoltre grazie al tasto GEO sarà possibile inquadrare il luogo in cui ci si trova per avere informazioni multimediale aggiuntive, approfondimenti, ricevere sconti e acquistare biglietti di eventi e spettacoli. WELC Map è disponibile nelle città di Milano, Roma, Torino e Rimini.

Geocaching per rendere ogni percorso a piedi una caccia al tesoro

Secondo la definizione ufficiale, il geocaching è “un modo entusiasmante di esplorare il territorio andando alla ricerca di luoghi tramite GPS o App specifiche”. Insomma, una forma di caccia al tesoro in giro per il mondo. Geocaching fornisce coordinate e indizi sulla posizione delle “cache”, delle capsule nascoste che contengono un “logbook” da firmare come prova del proprio passaggio e poi nascondere di nuovo nello stesso punto per il divertimento di altri giocatori. Alcune capsule possono contenere dei piccoli oggetti che i giocatori possono prendere e portare via a patto di lasciare a propria volta un souvenir per chi aprirà la cache dopo di loro.

Sweatcoin per guadagnare facendo attività fisica

“Non rinuncerei alla macchina neanche se mi pagassero”. Spesso si sente pronunciare questa frase, soprattutto da coloro legati alla propria auto. Quest’app potrebbe far loro cambiare idea: Sweatcoin è un’app che paga i propri utenti per camminare. L’app, grazie al GPS dello smartphone, funge da contapassi con una differenza: ogni 1.000 passi infatti, si guadagnano 0.95 sweatcoin, denaro virtuale che può essere speso in negozi online che hanno stretto partnership con la piattaforma. Attenzione però, i prodotti e i servizi acquistabili non sono economici, alcuni arrivano a costare anche migliaia di sweatcoin; è indispensabile quindi iniziare subito a camminare e dimenticare l’auto per un po’.

Copia & Incolla: perché questo titolo? Perché i contenuti di questa categoria sono stati pubblicati SENZA ALCUN INTERVENTO DELLA REDAZIONE. Sono comunicati stampa che abbiamo ritenuto in qualche modo interessanti, ma che NON SONO PASSATI PER ALCUNA ATTIVITÀ REDAZIONALE e per la pubblicazione dei quali Tech Economy NON RICEVE ALCUN COMPENSO. Qualche giornale li avrebbe pubblicati tra gli articoli senza dire nulla, ma noi riteniamo che non sia corretto, perché fare informazione è un’altra cosa, e li copiamo ed incolliamo (appunto) qui per voi.

 

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here