HaoMaiYi, ovvero acquistare abbigliamento vestendo un gemello digitale

Si chiama HaoMaiYi, è un’azienda cinese, è specializzata nell’uso di tecnologie di intelligenza artificiale applicate nel settore e ha ideato la costruzione di un “gemello digitale” al quale far provare i capi prima dell’acquisto.

Nel 2016 ha stretto una partnership con Alibaba e l’anno successivo ha lanciato sul mercato una soluzione evoluta per facilitare e stimolare l’acquisto di online.

Smart Shopping

Analizzando la problematica riferita alla complessità del processo di acquisto dovuta alla vestibilità dei capi che può comportare un elevato numero di resi con costi significativi per brand e retailer e perdita di tempo e frustrazione per i clienti, ha ideato un sistema che permette al cliente, ricevendo i suoi dati di base, di creare in soli 30 secondi una copia digitale del suo corpo, consentendo di visualizzare il risultato che si potrebbe ottenere indossando un capo di una certa taglia, usando una certa nuance di make-up, provando un determinato paio di scarpe.

La soluzione si può integrare con il CRM: contando sulle informazioni dello storico del cliente è possibile consigliarlo sia in modo reattivo, rispondendo alle domande del cliente, sia in modo proattivo, suggerendo spontaneamente scelte alternative e acquisti aggiuntivi per il completamento dell’outfit. La flessibilità del sistema consente l’utilizzo in negozio, ma anche a casa o in mobilità, e i clienti possono inoltre memorizzare le diverse soluzioni per decidere dell’acquisto in un secondo momento.

HaoMaiYi collabora già con oltre 100 importanti retailer, tra cui Marks & Spencer, Guess e Massimo Dutti.

Il mercato cinese si dimostra il più avanzato nell’applicazione delle nuove tecnologie al mondo del retail. La soluzione HaoMaiYi è interessante perché dimostra le potenzialità dell’AI: attrattività ludica e funzionale per i clienti ed efficienza per i retailer, con un forte taglio sui costi di reso e la possibilità di stoccare meno referenze nei negozi.

Il caso HaoMaiYi sarà approfondito a Milano il 5 novembre da Fabrizio Valente nel corso del convegno di premiazione degli Innova Retail Award, che intendono premiare progetti nazionali e internazionali del settore retail che si distinguono per una forte innovazione.  Le candidature al premio sono aperte fino al 23 giugno 2019.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here