Acquisti più veloci e convenienti per universitari: il caso Spar University

Saltare la coda usando un’app per pagare e contestualmente ricevere offerte e omaggi. Tanto possono gli universitari olandesi grazie al progetto Spar University, nato dalla esperienza di Spar che oggi conta 12.800 negozi in 48 Paesi, per un fatturato che nel 2017 ha toccato i 34,5 miliardi di euro.

Come nasce il progetto

nasce nel 2013 con l’obiettivo di attirare e fidelizzare il target dei clienti universitari, rafforzando così il posizionamento commerciale dei concept store aperti vicino alle università (9 in 9 diverse città olandesi).

Quali i benefici?

L’applicazione, scaricata da quasi 2 milioni di clienti in 2 anni, tramite un processo di self scanning, consente di scansionare i prodotti con il proprio smartphone, in modo da non doverli poi mettere sul nastro trasportatore in cassa.

Grazie alla collaborazione con banca ABN Amro e alla integrazione dell’app di pagamento Tikkie, Spar University consente di chiudere il processo di acquisto in autonomia, senza dover passare dalla cassa pagando con modalità self check-out.

Una seconda versione dell’app, rilasciata più di recente, permette di accedere a una serie di informazioni aggiuntive sui prodotti come valori nutrizionali, allergeni o altro. Il convenience store diventa così totalmente cashless, evitando i costi e i tempi dovuti all’uso di contanti e il rapporto con i clienti-studenti si arricchisce di potenzialità grazie a un CRM sempre più potente. Dopo il pagamento, prima di lasciare il negozio, i clienti possono mostrare il codice QR sulla schermata e scoprire se hanno ricevuto da Spar offerte personalizzate da usare nella visita successiva.

Il progetto di Spar – commenta Fabrizio Valente, founder e AD di Kiki Lab Ebeltoft Italydimostra come il successo nel si ottenga conoscendo bene il target di riferimento e semplificando la vita dei clienti e i processi. Oggi diventa conveniente far usare come device direttamente lo smartphone dei clienti: meno costi per il retailer, più velocità e semplicità per i clienti“.

Innova Retail

Il caso di Spar sarà approfondito a Milano il 5 novembre da Fabrizio Valente nel corso del convegno di premiazione degli Innova Retail Award, che intendono premiare progetti nazionali e internazionali del settore retail che si distinguono per una forte innovazione.  Le candidature al premio sono aperte fino al 23 giugno 2019.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here