Il cloud in crescita si festeggia con Oracle Cloud Day 2018

120 miliardi di dollari nel 2018 e una crescita del 26% rispetto al 2017. Questi i numeri del mercato globale del rilevato da Gartner e che si avvicinano a quelli italiani. Nel nostro Paese, infatti, secondo il report 2018 dall’Osservatorio Cloud Transformation della School of Management del Politecnico di , il cloud cresce del 19% rispetto al 2017, raggiungendo i 2,34 miliardi di euro, con l’82% delle imprese medio grandi che utilizza almeno un servizio in public cloud.

“Your tomorrow today”, ovvero un futuro che è già qui, è lo slogan con cui viene presentata la terza edizione dell’Oracle Cloud Day, che si terrà il prossimo 22 novembre a Milano. L’evento sarà l’occasione per riflettere su come i modelli cloud e le relative applicazioni di abilitino la trasformazione digitale delle imprese, accelerando innovazione e flessibilità aziendale, e contestualmente garantendo maggiore e costi competitivi.

Il cloud, secondo lo stesso Osservatorio PoliMI, è considerato dalle imprese parte integrante della propria strategia IT, ritenendolo una soluzione preferenziale per la realizzazione di nuovi progetti (nel 25% dei casi), se non addirittura una scelta obbligata (6%), con un 74% delle PMI definisce il cloud come tecnologia abilitante per introdurre innovazione in azienda.

Perché partecipare all’Oracle Cloud Day?

Nel corso della sessione plenaria che vede la presenza di auterevoli portavoci Oracle come come Fabio Spoletini, Country Manager di Oracle Italy, e Neil Sholay, Vice President of Digital EMEA Oracle – sarà possibile prendere esempio da diversi casi di studio delle aziende clienti di Oracle pronte a condividere la propria esperienza. Tra queste Gabriele Chiesa, Global CIO Amplifon, Alessandro Santamaria, Digital & Strategic Managing Director di Giglio Group,  Massimo Zuffi, Controlling and IT Director Manager di Massimo Zanetti Beverage Group (Segafredo) e Daniele Lunetta, Responsabile Innovazione Digitale del Ministero del Mentre le sessioni parallele ospiteranno la testimonianza di aziende quali Bitron, che ci racconterà della linea di produzione “Zero defect line”; Bormioli Pharma, Foodation, Mapei, Tivùsat , Siram, WindTre, Certified Origins/Olio Bellucci e molti altri ancora.

L’Oracle Cloud Day è anche l’occasione per presentare in Italia le novità e gli annunci fatti in occasione di OpenWorld 2018 sui temi del Cloud di seconda generazione (“Gen 2 Cloud”), del Blockchain, dell’, del , dell’Iot e del SaaS.

Un expo corner con tanti esempi pratici

Oltre alle testimonianze dirette di aziende che hanno implementato il cloud con successo, Oracle ha deciso di allestire un “Expo Corner” in cui poter mostrare esempi pratici di implementazione cloud in diversi settori: dalle Smart City, con Proxima City, una città in miniatura realizzata con le costruzioni Lego, nella quale la gestione del traffico e dei servizi passa dal cloud e prevede anche l’utilizzo di Realtà Aumentata e Intelligenza Artificiale, al mondo dello sport con l’area dedicata al Car Racing. Gaming, integrazione tra mondi reali e mondi virtuali, IoT, Field Service, Chatbot/assistenti digitali e Business Intelligence le componenti tecnologiche che trovano spazio in questa demo.

Spazio al settore manifatturiero

Esempi di utilizzo del cloud nel manufacturing saranno quelli riferiti a Smart Connected Factory (SCF) per la gestione integrata end-to-end della Supply Chain, grazie all’analisi e all’utilizzo delle informazioni, in una logica di ottimizzazione e pianificazione, e Industry 4.0 in Action, con attività di monitoraggio e manutenzione predittiva, realizzata anche attraverso blockchain, per la gestione sicura e trasparente di contratti e flussi.

Come partecipare all’evento?

La partecipazione all’evento, che si svolgerà a Milano il 22 novembre a partire dalle ore 8.30 fino alle 16.30 presso il centro congressi MiCo – Milano Congressi (entrata da MiCo Ala Sud, Gate 2 – Viale Eginardo), prevede iscrizione obbligatoria.

Per seguire l’ sui social si può monitorare l’hashtag #CloudDayIT

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here