Open-Inn Retail Award 2018 a Milano il 17 ottobre

Kiki Lab organizza il Ki-Best e Open-Inn Award 2018: appuntamento annuale di Tour Virtuale e premiazione dei progetti vincitori dell’ 2018, riconoscimento annuale che ha l’obiettivo di premiare progetti di Open-Innovation in grado di conferire valore aggiunto alle aziende Retail e alla retail experience dei loro clienti.

Ad arricchire ulteriormente l’evento le testimonianze aziendali di Bata Group, Leader Price–Crai, Thun, GESAC-Aeroporto di Napoli, Juventus e Amazon.

Fabrizio Valente, founder e Amministratore di Kiki LabEbeltoft Italy, presenterà numerosi casi rappresentativi di 4 tendenze principali (Emotional Retail, Interactions, Responsibility e Smart Retail), partendo da una selezione di oltre 300 aree retail visitate nell’ultimo anno a Londra, Lisbona, Madrid, Copenhagen, San Paolo e New York.

Il nuovo flagship di Occitane, inaugurato quest’anno a Londra, è un concept store molto esperienziale (il più grande della catena con 650 mq su 2 piani) in cui è possibile acquistare, oltre ai classici cosmetici e prodotti per la cura del corpo, anche macarons, grazie alla partnership con il pasticcere francese Pierre Hermè.

A Cannes, Nespresso ha aperto nel 2017 un boutique caffè ‘friendly luxury’: 400 mq su 3 piani, con 18 addetti vendita e 4 manager. Uno degli aspetti chiave è l’attenzione all’ambiente e al tema del riciclo: ad esempio, il piano del tavolo dedicato alla degustazione delle novità, che si trova all’ingresso, è realizzato con i resti dal caffè. Dopo le prime 6 aperture con questo nuovo concept, Nespresso punta ad arrivare a 60 punti vendita entro il 2021.

Samsung ha lanciato nel 2017 a New York il primo Samsung truck: un pop up ‘care truck’ per assistenza device che offre servizi di riparazione, impementazioni device e dimostrazione di nuovi modelli. Offre anche la possibilità di iscriversi a un servizio personalizzato di assistenza a domicilio.

Marco Farnetani, Retail and Ominchannel Director Bata Group parlerà di come ‘Con il progetto Red Concept avevamo il chiaro obiettivo di riqualificare l’immagine dei negozi e creare un modello di business che includesse un training sullo storytelling innovativo, un miglioramento della resa e delle performance oltre alla fidelizzazione di un nuovo target cliente’.

Giangiacomo Ibba, Presidente Leader Price – Crai presenterà il progetto ‘Il nostro obiettivo con il nuovo concept Leader Price è quello di impreziosire il discount enfatizzando la shopping experience senza dimenticare la prossimità, la convenienza e l’attenzione al freschissimo soprattutto ortofrutta e macelleria’.

‘La nostra strategia si è focalizzata sulla gestione diretta del rapporto con i clienti, con risultati positivi a 360°:  aumento delle performance, sistema più efficiente e sviluppo dell’intelligenza emotiva dei team, strumento indispensabile nel processo di trasformazione digitale” – afferma Paolo Denti, Amministratore Delegato Thun. 

Sergio Gallorini, Direttore Commerciale GESAC – Aeroporto di Napoli parlerà di sense of place e innovazione ‘Nonostante gli aeroporti rimangono fra gli ultimi e pochi posti dove le persone hanno del tempo per intrattenersi, non possono più permettersi di rimanere dei non luoghi, così come furono definiti negli anni ’90 dall’antropologo francese Augé. Anzi, grazie ad un carattere connotato con il territorio e grazie all’innovazione, possono offrire un’esperienza originale e stimolare la spesa di passeggeri e della comunità che ci gravita attorno’.

Nicolas Costa, Retail Manager Juventus nella sua presentazione ‘Juventus Store: mettere l’esperienza dei clienti al centro’ approfondirà l’evoluzione da Club Shop fino a diventare Retail Destination.

Alessia De Col, Logistica e Supply Chain Manager Amazon spiegherà ‘Come gli Amazon Lockers avvicinano il mondo e-commerce ai negozi fisici: supermercati, centri commerciali e realtà locali’.

Luciano Roznik, Fondatore e Direttore Creativo AllWays, partner del progetto, presenterà alcuni casi esemplificativi di successo di Retail Design Strategico a valore aggiunto.

Nel corso del convegno saranno annunciati i finalisti e premiati i progetti vincitori della 2a edizione dell’Open-Inn Retail Award 2018, riconoscimento annuale che ha l’obiettivo di premiare progetti di Open-Innovation in grado di conferire valore aggiunto alle aziende Retail e alla retail experience dei loro clienti. I progetti sono stati valutati da un’ampia giuria che comprende manager, professionisti ed esperti del Retail e di innovazioni in ambito tecnologico e digitale (elenco completo su www.openinnRetailaward.it). 

Armando Garosci, Giornalista Largo Consumo modererà la giornata e la introdurrà con il suo intervento ‘Customer experience: c’è identità clienti e insegne?’.

 

Copia & Incolla: perché questo titolo? Perché i contenuti di questa categoria sono stati pubblicati SENZA ALCUN INTERVENTO DELLA REDAZIONE. Sono comunicati stampa che abbiamo ritenuto in qualche modo interessanti, ma che NON SONO PASSATI PER ALCUNA ATTIVITÀ REDAZIONALE e per la pubblicazione dei quali Tech Economy NON RICEVE ALCUN COMPENSO. Qualche giornale li avrebbe pubblicati tra gli articoli senza dire nulla, ma noi riteniamo che non sia corretto, perché fare informazione è un’altra cosa, e li copiamo ed incolliamo (appunto) qui per voi.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here