Internet, Bernabè: “servono regole comuni per telco e over the top”

“Tra gli operatori di telecomunicazione e quelli over the top non c’è competizione ma sinergia che, tuttavia, va fatta con regole comuni“. Così il presidente di , intervenuto ad un faccia a faccia con Richard Allan responsabile policy Europa di Facebook organizzato nell’ambito del Prix Italia.

Secondo Bernabè, infatti,”non si può consentire che un gruppo di operatori sia costretto a seguire delle regole estremamente dettagliate e invasive sul piano della privacy, della e della compliance, e altri operatori non siano costretti a seguire lo stesso tipo di regole”. “C’è un problema di normativa europea e un problema di tipo strutturale perchè il tema nella sua complessità è emerso abbastanza recentemente- ha osservato a questo proposito Bernabè – mentre nel passato c’era una sostanziale indifferenza dei governi rispetto alle problematiche che questo tipo di competizione sollevava, oggi c’è una maggiore sensibilità che parte da considerazioni che riguardano il gettito fiscale che viene eroso nei settori tradizionali, cioè nelle tv e nei giornali tradizionali, e va invece ad accrescere una componente di reddito che invece non viene tassata da parte degli over the top e poi c’è un problema occupazionale, – ha concluso il presidente di Telecom – da parte degli ‘over the top’ non viene creata occupazione. Oggi passi in avanti sono stati fatti, ma la prateria deve ancora essere regolata”.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here