Google: Chromebook presto su sei nuovi mercati

Dopo gli Stati Uniti e il Regno Unito, sta lanciando su altri sei mercati il suo . Il nuovo prodotto da Acer, HP e Samsung, pensato soprattutto per gli utenti di scuole e uffici, sarà in questi giorni disponibile in Australia, Canada, Francia, Germania, Irlanda e Paesi Bassi.

Molti di voi in tutto il mondo, ci hanno detto di essere ansiosi di mettere le mani su un Chromebook, così abbiamo lavorato con i nostri partner per rendere tutto questo possibile“, ha detto la società. “Oggi siamo felici di dire che siamo un passo più vicini a rendere Chromebooks disponibile davvero ‘per tutti’ – o meglio, pour tout le monde, fur alle, and voor iedereen.”

Google ha anche riferito che prevede di espandere le vendite dei Chromebook, nelle prossime settimane, a più di 1.000 negozi Best Buy negli Stati Uniti, raddoppiando il numero di punti vendita in cui il dispositivo è attualmente in commercio.

La decisione di espandere il mercato proviene da recensioni contrastanti riguardo l’ultimo portatile di Google, il Chromebook Pixel. Alcuni critici, infatti, hanno messo non solo il fatto che sia troppo costoso, ma anche che, la sua necessità di dover essere sempre connesso alla rete e di dover usufruire del per l’archiviazione dei dati, lo rende spesso scomodo e in alcuni casi addirittura inutile.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here