Interferenze TV-LTE: provvedimenti normativi in fase di studio

Le possibili interferenze tra i servizi di connessione mobile di nuova generazione e il segnale televisivo dei canali del digitale terrestre è un problema spinoso.

Il Ministro dello Sviluppo Economico , rispondendo ad una interrogazione parlamentare di Daniele Toto (Fli), ha spiegato che il governo sta lavorando a possibili interventi normativi, in grado di stabilire una equa divisione degli oneri tra i diversi soggetti coinvolti.

Sarebbero allo studio “provvedimenti normativi… idonei a definire le modalità con cui gli operatori di dovranno intervenire sugli impianti per la ricezione televisiva domestica ripartendo i relativi oneri”. Provvedimenti che potrebbero, stando alle dichiarazioni del  Ministro, essere presentati durante l’iter parlamentare di conversione del cosiddetto Decreto Crescita 2.0.

Passera ha tenuto a ribadire, per rassicurare gli operatori economici del settore, che saranno adottatesoluzioni rispondenti a criteri di proporzionalità, trasparenza e non discriminazione e scongiurando oneri eccessivi e ingiustificati a carico singoli operatori“.

 

Facebook Comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here