iPad: in USA rallenta la crescita del tablet Apple

Gli utenti raddoppieranno (+90%) quest’anno negli , toccando i 53.2 milioni ma i tassi di crescita complessivi pare siano rallentando e continueranno a farlo nei prossimi anni. Le probabili cause vanno ricercate sia nella maggiore base utenti preesistente rispetto agli anni passati, ma anche nella crescente competizione del mercato .

L’iPad, in ogni caso, secondo eMarketer, rappresenterà nel 2012 il 76.4% dei tablet posseduti dagli statunitensi e, nonostante il rallentamento del tasso di crescita, secondo le stime della società di , nel 2015 più di un terzo della popolazione USA dovrebbe possedere un iPad (91 milioni, 35.3%). Il rallentamento della crescita porterà ad una progressiva diminuzione della quota di mercato del tablet Apple, che nel 2015 dovrebbe rappresentare il 68% dei tablet USA. La penetrazione complessiva dei tablet nel paese, al contrario dell’iPad, crescerà, infatti, ancora più rapidamente che nel passato e, a fine 2012, il 29.1 degli utenti USA possederà un tablet.

I tablet registreranno, nei prossimi anni, un incremento particolarmente forte delle adozioni nei gruppi di età agli estremi dell’arco di vita, ovvero tra i minori di 12 anni e le persone con più di 65 anni; ma i giovani adulti (25-44) resteranno la fascia di età in cui l’utilizzo di tablet è più diffuso.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here