Disney: pronta una tecnologia per rendere touch le superfici liquide

Research ha presentato una nuova dalle caratteristiche particolarmente interessanti. è, infatti, in grado di rendere sostanzialmente qualsiasi superfice touch.

Il sistema è in grado di rilevare contemporaneamente una gamma di frequenze, invece che una soltanto. Grazie a ciò, è molto più sensibile e va molto oltre il multitouch; riconoscerebbe “complesse configurazioni delle mani e del corpo umano durante l’interazione.”

È in grado, inoltre, di distinguere le differenti parti del corpo o gli oggetti utilizzati e di integrare funzionalità touch a superfici di vario genere. I ricercatori sono riusciti a rendere touch: device elettronici, oggetti quotidiani, il corpo umano e addirittura superfici liquide. L’accuratezza del sistema sarebbe pari al 99%.

(Paper completo: Sato, M., Poupyrev, I, and Harrison, C. Touché: Enhancing Touch Interaction on Humans, Screens, Liquids, and Everyday Objects. In Proceedings of CHI’12. 2012. ACM.)

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here