eBusiness

Ford apre sede a Palo Alto e l’auto diventa sempre più tech

Il colosso automobilistico statunitense apre un centro di ricerca nella Silicon Valley. L’obiettivo è migliorare la compatibilità delle auto con smartphone e altri device e rivoluzionare i sistemi di sicurezza delle vetture, come gli avvisi al conducente prima di un tamponamento. “Si tratta di un’estensione naturale in una delle comunità più innovative al mondo“,  ha spiegato Paul Mascarenas, direttore dello sviluppo tecnologico di .

Il nuovo centro di ricerca punta anche a risolvere i problemi di traffico in paesi – come Cina e India – dove la popolazione e il numero di auto in circolazione sono in forte aumento. Il laboratorio servirà, poi, ad implementare e testare nuove applicazioni. Attualmente è in fase di studio un’app che consente di trovare un parcheggio disponibile e prenotarlo.

La casa automobilistica continua a puntare sulla convergenza dopo il lancio di Ford SYNC, il sistema integrato di comunicazione, navigazione e intrattenimento che consente di gestire diverse funzioni dell’automobile attraverso comandi vocali e di collegare al computer di bordo smartphone, lettori e altri dispositivi del conducente. Come non essere d’accordo con K. Venkatesh Prasad, dirigente tecnico di Ford, secondo cui: “La macchina è finalmente una piattaforma“.

Antonella Tozzi

Facebook Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
Share This