Moody’s taglia il rating a Wind

Moody’s ha tagliato il rating di , società di telefonia mobile di proprietà del gruppo russo VimpelCom, da Ba3 a B1 con outlook stabile. Il declassamento, informa una nota, riflette le previsioni dell’agenzia su probabili pressioni future su ricavi ed Ebitda a causa del deterioramento del contesto macro-economico e di normative italiane piu’ severe. Conseguentemente la leva finanziaria di Wind sarà vicina a 5 volte l’Ebitda rettificato con limitate prospettive di riduzione.
L’outlook stabile riflette l’aspettativa di Moody’s sulla capacità di Wind di mantenere la sua posizione competitiva nel mercato italiano delle telecomunicazioni affrontando con successo i trend negativi attuali senza alcuna conseguenza su redditività, generazione di cassa e liquidità.

Facebook Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here