copia&incolla

World Password Day: una password corretta allunga la vita

Oggi è il World Password Day, una ricorrenza promossa da un consorzio di aziende private tra cui McAfee, per aumentare la consapevolezza sulla privacy e sulla dei propri account online. A tale proposito, McAfee ha recentemente realizzato un sondaggio al fine di comprendere meglio le abitudini e il comportamento degli utenti in materia di password.

“Abbiamo appena realizzato un sondaggio da cui è emerso che ognuno di noi ha in media più di 23 account che necessitano una password, quindi non sorprende che facciamo fatica a ricordarle tutte,” ha dichiarato Antonio GaetaniDirector Partner Product Management di McAfee“Non per questo dobbiamo dimenticare quanto siano importanti.”

Alcuni tra i principali risultati della ricerca:

Come utilizziamo le password

  • Anche se gli intervistati hanno dichiarato di avere in media 23 account online per cui è necessaria una password, in media utilizzano solo 13 password uniche per tali account.
  • Il modo più comune per ricordare le password è quello di tenere una lista scritta o digitale di tutte le proprie password (52%).
  • Il 31% utilizza solo due o tre password per tutti i propri account, in modo da poterle ricordare più facilmente.
  • Solo il 15% degli intervistati utilizza un gestore di password.
  • Il 18% degli intervistati ha condiviso una password con un amico o un familiare.

Quando ci si dimentica la password

  • Il 32% dimentica una password una volta alla settimana, mentre il 14% dimentica le password più volte alla settimana.
  • Il 48% degli intervistati dichiara di abbandonare ciò che sta facendo online quando si confronta con una password dimenticata (rispetto al 52% del 2016).
  • Dopo aver dimenticato una password, il 16% cerca di indovinarla fino a quando l’account non viene bloccato.

Non è solo una questione di dati

  • Il 23% degli intervistati sostiene che dimenticare una password sia doloroso come una quando ci si taglia con un foglio di carta.
  • Oltre a provare dolore per la dimenticanza di una password, il 26% sarebbe anche disposto a rinunciare a qualcosa pur di non dover più ricordare le password.
    • il 21% rinuncerebbe alle manicure.
    • il 18% abbandonerebbe tutti i propri account sui social media.
  • In media, i consumatori che hanno risposto al sondaggio chiamano il supporto tecnico due volte l’anno per reimpostare una password.

Le password, sono ancora la principale linea di difesa per la maggior parte delle app e dei dispositivi che usiamo quotidianamente,” prosegue Gaetani. “Eppure, un terzo delle persone si affida alle stesse tre password per tutti gli account. Una strategia ad alto rischio. Basti pensare, ad esempio, che se si utilizza la stessa password per e-mail, social media e acquisti online, a un criminale informatico sarà sufficiente mettere le mani sulla password una sola volta per poter accedere a informazioni private e addirittura finanziarie. Ma ci sono alcuni semplici passi che ognuno può compiere per rafforzare le proprie password e proteggere i propri dati personali“.

I suggerimenti degli esperti di sicurezza McAfee per password robuste e davvero sicure:

  1. Creare Password Forti. Le password sono le chiavi della nostra vita digitale, per questo dobbiamo sforzarci di creare password forti e uniche per evitare accessi indesiderati. Sarebbe bene evitare password comuni e facili come cognomi, animali domestici, compleanni, “12345” o il termine “password”. Molti siti web e applicazioni chiedono di includere una combinazione di numeri, lettere minuscole e maiuscole e simboli e c’è un buon motivo: più la password è complessa, più sarà difficile “crackarla”.
  1. Una password unica per ogni account. Utilizzando password diverse per i propri account online, si può evitare che tutti i propri account diventino vulnerabili in caso di un attacco hacker che coinvolga uno di essi. Potrebbe sembrare difficile mantenere così tante password, ma in questo modo potremo mantenere i nostri account online protetti.
  1. Per semplificare, utilizzare un gestore di password. Un software di gestione delle password aiuterà a creare password complesse e robuste, senza il fastidio di ricordarle a mente, per accedere automaticamente ai siti web preferiti. Grazia a McAfee True Key App, ad esempio, sarà possibile creare password complesse e forti, e dimenticarle!, la soluzione le salverà automaticamente in modo da non doverle ricordare tutte. Ulteriori informazioni sono disponibili su http://www.truekey.com/.
  1. Mantenere segrete le password. Le amicizie possono subire alti e bassi o addirittura finire di punto in bianco. Il modo migliore per mantenere segrete le proprie password è quello di tenerle per sé.
  1. Meglio abbondare. I progressi della tecnologia biometrica, come la scansione delle impronte digitali e il riconoscimento facciale e vocale, contribuiscono a migliorare la sicurezza. L’utilizzo di una password insieme ad almeno un’altra tecnica di autenticazione aiuterà a proteggere i dispositivi e i dati.

Metodologia della ricerca: Nell’aprile 2018, McAfee ha condotto un sondaggio negli Stati Uniti che ha coinvolto 1.087 individui di età compresa tra i 18 e i 60 anni utilizzando SurveyMonkey. Il 58% degli intervistati era costituito da donne e il 42% da uomini.

 

Copia & Incolla: perché questo titolo? Perché i contenuti di questa categoria sono stati pubblicati SENZA ALCUN INTERVENTO DELLA REDAZIONE. Sono comunicati stampa che abbiamo ritenuto in qualche modo interessanti, ma che NON SONO PASSATI PER ALCUNA ATTIVITÀ REDAZIONALE e per la pubblicazione dei quali Tech Economy NON RICEVE ALCUN COMPENSO. Qualche giornale li avrebbe pubblicati tra gli articoli senza dire nulla, ma noi riteniamo che non sia corretto, perché fare informazione è un’altra cosa, e li copiamo ed incolliamo (appunto) qui per voi.

Facebook Comments

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top
Share This