Content Strategy

Marketing da gustare

5 campagne che mostrano il lato stuzzicante del marketing. Quando il digitale calamita l’attenzione dell’utente, l’offline per attirare anche il più reticente dei consumatori punta sull’intrattenimento e arriva, grazie al social buzz o a un hashtag, alle cronache digitali, facendo il giro del mondo.

Ho raccolto 5 idee – buone in tutti i sensi – che ci faranno assaporare i vantaggi del marketing che sa prendere per la gola gli utenti: quando si dice, letteralmente, divorare un contenuto!

Brand: Land Rover

Campagna: In case of emergency: eat this book

Land Rover è da sempre sinonimo di avventura. Le sue auto possono accompagnare anche in situazioni limite: però che fare se durante una mirabolante perlustrazione nel deserto arabo succede il peggio? Nessun problema, se con te hai la guida di sopravvivenza messa a disposizione dalla casa automobilistica. Un piano di emergenza molto speciale, ricco di dettagliati consigli tutti da “morsicare”.

Il manuale, realizzato da Land Rovere UAE nel 2012, è stato prodotto con materiale commestibile  e rilegato con un metallo che può essere impiegato per cucinare. Il suo valore nutrizionale equivale a quella di un cheeseburger.

Brand: Deliveroo

Campagna: Eat More Amazing

Non solo ti porta il cibo a casa, ma te lo fa mangiare anche per strada. Ecco la ghiotta trovata di Deliveroo, a Londra, che offre un panino a scelta tra pollo, manzo o veggie ai passanti.

 

Brand: Volkswagen

Campagna: Eat the Road

Un photo book tutto da assaporare quello creato da Volkswagen per celebrare le auto che sanno “mordere la strada” con le loro prestazioni. Ah, la strada si addenta per davvero

Brand: Carlsberg’s

Campagna: #Probablythebest

Hai sete? Non c’è problema se trovi un cartellone della Carlsberg’s puoi rifocillarti.

 

Brand: Fanta

Una carta di riso commestibile al gusto della nuova dissetante bevanda di casa Coca Cola ha conquistato il mercato del Medio Oriente e raggiunto, grazie al social buzz, tutto il resto del globo. Quando le bevande si possono masticare.

Insomma, mentre il web tiene incollati al touch screen milioni di utenti, la carta diventa commestibile, le bevande si mangiano e la pubblicità dimostra pragmaticamente che non è più l’anima del commercio ma, per funzionare, deve diventare nutrimento per i suoi utenti (ben oltre il markettaro lead nurturing!).

Giada Cipolletta

Giada Cipolletta

Stratega del content marketing, appassionata di customer experience e co-fondatrice di Simmat, da oltre 15 anni scrive per la carta e il web. Comunicazione e marketing digitale sono materia degli eventi e dei corsi ai quali partecipa come speaker e docente in giro per l’Italia.
Ambasciatrice del karma marketing, il content di valore è il suo credo, l’experience design la sua metodologia e l’ironia lo strumento per rendere usabile e comprensibile a tutti il mondo dei bit. Giada è membro dell’Internet Marketing Association, consigliere di Assintel Umbria e di Terziario Donna Umbria. E’ autrice del libro “Customer Experience: fai marketing di valore nell’era dell’esperienza”.

Twitter LinkedIn 

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

Inizio
Share This