Content Strategy

6 lezioni di marketing da cinema

1. L’attimo fuggente (Mettici del tuo)

La mia preferita, in assoluto.

Il professor Keating ne L’attimo fuggente esorta i suoi alunni a guardare le cose da angolazioni diverse: «è proprio quando credete di sapere qualcosa che dovete guardarle da un’altra prospettiva».

Bisogna trovare la propria voce, la propria chiave di lettura e interpretazione. Non bisogna avere paura di cambiare e ricercare nuove strade. Non bisogna sentirsi arrivati ma continuare a esplorare nuove visioni e nuove trasformazioni.

Il segreto è quello di non imitare strategie altrui, anche se fanno quello che fai tu.

Ognuno di noi è differente e la diversità è la nostra più preziosa arma di successo.

2. The Wolf of Wall Street (Crea)

Fai in modo che siano gli altri, spontaneamente, a scegliere di acquistare i tuoi prodotti o servizi.

Attira e calamita l’attenzione creando un bisogno, crea e guida il tuo mercato, se non esiste ancora. Puoi rischiare di fallire, certo. Ma se non fosse così?

3) Davanti agli occhi (Immagina)

Immaginare è l’abilità di poter scegliere tra le possibilità che ci vengono offerte. Se immagini, puoi.

Quando crei una strategia, immagina di toccare le corde più sensibili dei tuoi consumatori. Coinvolgili, immedesimati e senti insieme a loro.

4. Inception (Il potere dell’idea)

L’idea si avvinghia, è come un virus, altamente contagiosa. L’idea è quella che si fanno i tuoi utenti di te, del tuo brand. Entra nella testa del tuo cliente per generare buzz e alimenta la tua reputazione. Positiva, sia chiaro!

5) La ricerca della felicità (Non ragioniam di lor… osa!)

«Non permettere mai nessuno di dirti che non sai fare qualcosa».

O se preferisci:

«Nessuno può mettere Baby in un angolo»

Siamo sempre pronti a sputare veleno e a puntare il dito contro gli errori degli altri (vedi il recente caso di Banca Intesa). Perché lo facciamo? Chi siamo davvero noi per giudicare?

Non credo all’adagio chi semina, raccoglie.

Preferisco: chi coltiva, raccoglie.

Dovremmo tutti imparare a curare di più il nostro orto.

6) Le riserve (Sbaglia)

«Rimontare in sella dopo che hai preso un calcio nei denti» è cosa da vincenti, non da perdenti.

Sbaglierai, commetterai errori ma sarà il modo migliore che avrai per acquisire esperienza. Nel lavoro e nella vita. Il è anche questo: tentativi, sperimentazioni, fallimenti e successi.

Giada Cipolletta

Giada Cipolletta

Stratega del content marketing, appassionata di customer experience e co-fondatrice di Simmat, da oltre 15 anni scrive per la carta e il web. Comunicazione e marketing digitale sono materia degli eventi e dei corsi ai quali partecipa come speaker e docente in giro per l’Italia.
Ambasciatrice del karma marketing, il content di valore è il suo credo, l’experience design la sua metodologia e l’ironia lo strumento per rendere usabile e comprensibile a tutti il mondo dei bit. Giada è membro dell’Internet Marketing Association, consigliere di Assintel Umbria e di Terziario Donna Umbria. E’ autrice del libro “Customer Experience: fai marketing di valore nell’era dell’esperienza”.

Twitter LinkedIn 

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

Inizio
Share This