Digital Trends

#MobilePayment: OVS introduce il Digital Payment Contactless nei suoi store

È ormai da un po’ di tempo che si sente parlare di  (Near Field Communication): una tecnologia di connettività a radiofrequenza che consente la comunicazione bidirezionale a corto raggio – contactless – tra dispositivi elettronici. Tale tecnologia permette all’utente di effettuare pagamenti direttamente da smartphone, senza contanti e carte di credito, ma semplicemente avvicinando il proprio apparecchio al terminale POS.

La tecnologia NFC sembra rappresentare la principale soluzione per lo sviluppo di sistemi . Un recente report della Juniper Research ha evidenziato, infatti, che nel 2019 saranno 516 milioni gli utenti di telefonia mobile che effettueranno pagamenti tramite la tecnologia NFC, rispetto ai 148 milioni di quest’anno. È chiaro come gli utenti siano sempre più disposti a fare acquisti per mezzo degli smartphone.

OVS, marchio leader italiano del Fast Fashion, ha deciso di rafforzare la propria strategia Digital & Omnichannel introducendo il servizio di pagamento con smartphone in modalità contactless. A partire da questo mese, infatti, negli store sarà possibile fare acquisti avvicinando lo smartphone al terminale POS o utilizzando un’app specifica (Wallet NFC). Una modalità di pagamento sicura e innovativa, in grado di semplificare l’esperienza d’acquisto grazie all’immediatezza nello scambio di informazioni e alla praticità di funzionamento.

Del resto il futuro dei pagamenti sembra già scritto: secondo l’Osservatorio Mobile Payment & Commerce della School of Management del Politecnico di Milano oltre il 15% degli acquisti eCommerce nel 2018 si svolgerà attraverso i New Digital Payment. Già nel 2015 i pagamenti con carta di credito sono aumentati del 5,6% rispetto all’anno precedente e, in particolare, gli acquisti via smartphone hanno registrato un balzo in avanti del 48%. Inoltre, il transato dei Contactless Payment e Mobile POS si attesta rispettivamente sui 700 milioni (3%) e 500 milioni (2%) di euro. L’infrastruttura contactless sembra pronta a supportare la crescita: le carte contactless passano da 12 a 20 milioni mentre i POS abilitati sono 500.000, +100% rispetto al 2014.

Il portafogli insomma sembra sempre più somigliare a un Mobile Wallet.

 

 

 

 

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

Inizio
Share This