Local Search

Google Local: come promuovere le attività locali

Schermata 2016-05-04 alle 13.03.33

Cosa sono i risultati di tipo locale? Come si possono riconoscere nelle SERP (ovvero le pagine dei risultati di ricerca)?

Molto spesso si associano ai risultati provenienti dalle mappe di Google, in realtà le aziende locali hanno molte più opportunità. Ma è necessario fare un po’ di chiarezza.

Per risultati locali s’intendono tutti quei risultati che scaturiscono a seguito di ricerche, da parte degli utenti, contraddistinte da informazioni di tipo geografico che possono essere esplicite o implicite. Poniamo il caso che un utente cerchi su Google la query “Ristorante a Milano”. Siamo chiaramente di fronte a una ricerca contrassegnata da informazioni di tipo geografico esplicito. Infatti, la città (Milano) è stata esplicitata in chiaro nella ricerca. Esistono poi i risultati cosiddetti impliciti, ovvero quando un utente cerca genericamente su Google la query “ristorante”, quindi senza un riferimento geografico esplicito, Google restituisce risultati geolocalizzati. Questi dati li prende sulla base dell’IP dell’utente o dell’antenna gps nel caso dell’utilizzo di dispositivi mobile.

In altre parole, se un utente è localizzato a Milano e cerca “ristorante” su Google, vedrà nelle SERPs solo risultati geolocalizzati a Milano (che si estendono non solo ai risultati locali veri e propri ma anche a quelli di tipo organico). Tutto questo è possibile grazie all’algoritmo di Google denominato Venice Update e lanciato nel 2012 (con aggiornamenti successivi), con l’intento specifico da parte di Google di soddisfare il più velocemente possibile le richieste dell’utente, capendone le intenzioni. Ma ritorniamo ai risultati locali: questi sono facilmente riconoscibili non solo perché contraddistinti da informazioni di tipo geografico ma anche perché assumono, all’interno delle SERP, delle posizioni ben precise, con un layout che differisce dagli altri tipi di risultati (organico, pay per clic, ecc.).

Risultati Locali 3-pack o Snack Pack

Sono i 3 risultati di tipo locale visualizzati all’interno di un “pacchetto” che solitamente compare nella parte superiore della prima pagina dei risultati di ricerca.

Schermata 2016-05-04 alle 12.40.56

Come si evince, sono dei risultati contraddistinti dall’indirizzo e da altre informazioni che variano anche a seconda della tipologia di business ricercata. Nel caso degli hotel, ad esempio, spesso si visualizza il booking online, il tipo di connessione (Wi-Fi gratuito), la colazione inclusa, ecc.

Schermata 2016-05-04 alle 12.42.54

Local Graph o One Box

È il risultato di tipo locale che si visualizza sulla destra dei risultati di ricerca, simile in tutto e per tutto al Knowledge Graph di Google, ovvero al grafo della conoscenza di Google che si visualizza per ricerche di tipo generico (film, musica, ecc).

Esempio di Knowledge Graph

Esempio di Knowledge Graph

Il Local Graph a differenza del Knowledge Graph si contraddistingue per la presenza di indicazioni di tipo locale (indirizzo, numero di telefono, orari di apertura, recensioni) prelevate dalla scheda Google My Business (vedremo in dettaglio il funzionamento di GMB nella prossima rubrica).

Esempio di Local Graph

Esempio di Local Graph

Il Local Graph si visualizza solo a seguito di ricerche per nome brand da parte degli utenti. In questo caso, appunto, Ristorante Cracco. Non viene visualizzato per ricerche generiche di tipo locale, quali “Ristorante a Milano”.

Google Maps

Sono tutti i risultati locali presenti nel motore verticale di Google, che è appunto Google Maps.

Schermata 2016-05-04 alle 12.53.58

Risultati Pubblicitari Adwords

Sono tutti quei risultati visualizzati nelle SERPs frutto di campagne adwords – quindi risultati a pagamento – contraddistinti dalla presenza di informazioni di tipo locale (estensioni di località). Più in particolare, le estensioni di località mostrano l’indirizzo, il numero di telefono e altre informazioni sulla sede dell’attività commerciale (ad es. orario di apertura e valutazioni). È Google a scegliere automaticamente cosa mostrare e da mobile sono visualizzate anche le indicazioni stradali.

Schermata 2016-05-04 alle 12.55.39

Per chi aderisce anche al programma Google My Business c’è una versione ridotta di AdWords: AdWords Express appositamente pensata per le piccole attività che non vogliono perdere troppo tempo e non possono permettersi un consulente. La società con base a Mountain View sta comunque sperimentando un sacco di altre forme pubblicitarie per le attività locali.  D’altra parte, non fa beneficenza, è una società quotata in borsa e pressoché tutti i ricavi provengono da questo canale. La mia previsione è che in futuro molto prossimo probabilmente i risultati locali più pregiati passeranno solo da AdWords.

Risultati da mobile

Tutte le diverse tipologie di risultati locali finora descritte sono visualizzate anche nei vari tipi di dispositivi mobile e tablet dove ovviamente assumono un altro tipo di layout. Google Maps è anche un’app, tra le più scaricate e usate di sempre. Ma anche sulle ricerche da browser Google si sta sforzando a creare quelle che chiama esperienze di navigazione immersivi. Vedi ad esempio il video a dove a New York viene effettuata una ricerca per un ristorante.

In conclusione le aziende locali possono ottenere visibilità in vari modi su Google, non c’è solo il Local Pack e le mappe. E occorre tenerne conto nella impostazione della propria strategia di marketing.

Luca Bove

SEO di lungo corso, è specializzato in .
Ha una esperienza pluriennale nella progettazione realizzazione di campagne di Search marketing in ambito E-commerce, Local e turistico. È stato relatore nei principali eventi di settori. Svolge anche attività di Formazione ed ha scritto diversi libri nell’ambito del Digital Marketing.

Facebook Twitter LinkedIn Google+ YouTube 

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This