Digitaliani

USA: Google chiede di accelerare sulle norme per le self-driving car

car

accelera sulle : il direttore del progetto di , Chris Urmson, solleciterà il Congresso degli Stati Uniti per ottenere nuove norme per l’immissione in strada dei veicoli senza conducente.

La fonte Google, garantita da Reuters, afferma: “Chiediamo al Congresso di muoversi rapidamente per fornire al Segretario dei trasporti l’autorità di approvare le innovazioni relative alla sicurezza. In questo modo, il dipartimento avrebbe il permesso di diffondere tecnologie di sicurezza innovative che soddisfano o superano il livello di sicurezza richiesto dalle norme federali esistenti, garantendo nel contempo un processo tempestivo e trasparente“.

Le principali case automobilistiche e le aziende di tecnologia sono in fermento per lo sviluppo e la vendita delle self-driving car, ma le attuali regole di sicurezza federali stanno impedendo i test e le implementazioni finali. Lo stato della California a dicembre ha proposto un progetto di regolamentazione che potrebbe bloccare i veicoli autonomi e questo rappresenta un problema per Google e le aziende che stanno sviluppando questo tipo di progetti.

Google si è dichiarata profondamente delusa dall’azione della California: “Se ogni Stato agisce in autonomia, senza un approccio comune che regoli le self-driving car attraverso i vari confini ne verrebbe fuori una situazione ingestibile e che ostacolerà in modo significativo l’eventuale diffusione dei veicoli autonomi“, sostiene Urmson.

L’ U.S. National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) aveva dichiarato, attraverso il Segretario dei Trasporti Anthony Foxx, che avrebbe scritto le linee guida per le self-driving car entro sei mesi. L’agenzia, tuttavia, lo scorso mese ha fatto sapere che il sistema di intelligenza artificiale per le self-driving car di Google dovrebbe comunque considerare un pilota a bordo secondo le vigenti normative federali.

Come se non bastasse, una delle vetture senza pilota ha di recente colpito un autobus municipale in California (dove si stanno attualmente svolgendo una parte dei test) e Google ha dichiarato che avrebbe effettuato modifiche importanti al software di gestione dell’auto per evitare incidenti futuri.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This