Device

Federal Aviation Administration: negli USA 300mila droni registrati in un mese

droni

Nei primi 30 giorni da quando la registrazione per il possesso di di peso compreso tra 0,23 a 25 chili è stato reso obbligatorio, la Federal Aviation Administration () ha annunciato che negli Stati Uniti sono stati registrati dai loro proprietari circa 300.000 droni. Un numero significato di cui l’ dovrà tener conto in futuro per la regolamentazione sull’uso dei droni, non ultimi quelli adibiti all’utilizzo commerciale.

I proprietari dei droni hanno dovuto versare 5 dollari di tassa, ma questo non ha ridotto il gran numero di immatricolazioni registrate in soli 30 giorni. Il Segretario ai Trasporti degli USA Anthony Foxx ha commentato il risultato: “sono soddisfatto che le persone abbiano risposto subito alla nostra chiamata per la registrazione; il National Airspace System è una grande risorsa e tutti i suoi utenti sono responsabili della sua sicurezza. ”

Risultati incoraggianti anche per il business, dato che la FAA ha annunciato di star lavorando ora sulla creazione di un sistema di registrazione separato che sarà destinato ai droni pesanti, compresi i droni per utilizzo commerciale. Potrebbe essere una prima soluzione che va contro la mancanza di una regolamentazione efficace come chiedeva Amazon? Il colosso di Jeff Bezos ha fatto sapere durante l’anno appena trascorsi che gli Stati Uniti stanno rimanendo drammaticamente indietro rispetto ad altri paesi sulle opportunità offerte dalla tecnologia aeronautica senza pilota.

Ancora presto per sapere se il problema è definitivamente in via di risoluzione, tuttavia il capo della FAA Michael Huerta aveva dichiarato al momento dell’apertura delle immatricolazioni che l’iscrizione “ci dà l’opportunità di educare i nuovi utenti dello spazio aereo prima che si impegnino col volo, in modo che conoscano le regole dello spazio aereo e capiscano che sono responsabili nei confronti delle altre persone.”

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This