Market & Business

Netflix vola (tranne che in Usa): raggiunti i 75 milioni di abbonati nel mondo

netflix_desktop

La spinta aggressiva sui mercati di tutto il mondo avvenuta di recente con #NetflixEverywhere ha dato ottimi risultati: come riporta Reuters, globalmente è riuscita ad ottenere un numero di abbonati tale da superare anche le sue stesse più rosee aspettative, rendendo soddisfatti anche gli investitori, portando le azioni del gruppo ad un balzo positivo del ben 7% e arrivando ad un valore di 115,42 dollari nel trading after hour.

La società di video on demand ha dichiarato di aver chiuso il mese di dicembre con la cifra record di 74,8 milioni di abbonati e prevede una crescita di altri 6,1 milioni entro la fine di marzo: l’aumento dovrebbe seguire la scia del balzo dovuto proprio all’espansione della piattaforma in quasi tutti i mercati. Manca ancora la Cina, dove la società di Reed Hastings sta valutando quale strategia di ingresso seguire (“le nostre aspettative sono incerte e a lungo termine” ha dichiarato in una nota la società a questo proposito).

La proiezione della società è decisamente più positiva rispetto alla stima di 4,94 milioni di abbonati calcolata dagli analisti intervistati dalla società di ricerca FactSet StreetAccount: tuttavia, i nuovi clienti al di fuori del territorio statunitense stanno realmente contrastando il rallentamento della crescita di Netflix in patria, il più grande mercato della società. Gli abbonati USA attualmente sono circa 1,56 milioni di persone nel quarto trimestre, leggermente al di sotto della precedente previsione che parlavano di 1,65 milioni di abbonati.

La nostra penetrazione negli Stati Uniti sembra stia diventando più difficile rispetto al passato“, ha confermato la società in una lettera trimestrale agli azionisti. Netflix ha aggiunto che le proprie stime indicano circa 1,75 milioni di abbonati statunitensi entro la fine di questo trimestre; una visione chiaramente ottimistica ma che con l’aumento dell’offerta potrebbe effettivamente concretizzarsi (l’arrivo di una nuova stagione di House Of Cards potrebbe dare una mano).

In dettaglio, Netflix ha aggiunto 4,04 milioni di abbonati in questo trimestre appena concluso, rispetto alla sua stima iniziale di 3,50 milioni: si tratta di un successo, quindi, che anche i mercati hanno riconosciuto con un + 7% nel valore delle azioni.

Eugenio Maddalena

Eugenio Maddalena

Consulente di comunicazione digitale e formatore, è appassionato delle dinamiche che riguardano l’impatto delle nuove culture digitali all’interno della società, dal business alla politica. Nasce nel 1987, anno in cui si sono sciolti gli Smiths e sono nati i Nirvana.

Facebook Twitter LinkedIn Google+ 

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This