News

Snapchat sempre più vicino a Facebook, 6 miliardi di visualizzazioni video al giorno

smartphone

E’ il vero rivale di almeno se parliamo di : secondo quanto riportato dal Financial Times starebbe seriamente insidiando il colosso di Mark Zuckerberg con ben 6 miliardi di visualizzati al giorno sulla popolare app, tre volte in più di maggio 2015. La cifra è stata confermata dall’azienda che però non ha almeno al momento, aggiunto ulteriori dettagli.

Se la cifra fosse vera, cifra ben superiore rispetto alle stime che a settembre la davano ferma “solo”, si fa per dire, a 4 miliardi di views, sarebbe molto vicina al record di 8 miliardi di visualizzazioni video comunicati recentemente da Facebook che dal 2012, l’anno della sua quotazione in borsa, ha pesantemente intensificato le azioni a supporto di video e mobile.

Ciò che, secondo gli osservatori di BI, rende il dato su Snapchat ancora più significativo è che vorrebbe dire che attrae circa 100 milioni di utenti attivi giornalieri con la sola app, mentre Facebook che pure ha raggiunto la cifra record di un miliardi di utenti attivi al giorno, può contare sulle visualizzazioni anche da desktop e da mobile. La crescita di Snapchat, comunque, testimonia la crescita elevatissima di domanda video anche se, sottolinea il FT, Snapchat non ha ancora spiegato nel dettaglio cosa l’azienda intenda per “visualizzazione” video sulla app. Secondo DigiDay Snpahcat considererebbe tali i video visualizzati per un secondo, mentre Facebook, considera un video “viewed” se è stato osservato per almeno tre secondi. La metrica differente potrebbe significare moltissimo.

Snapchat vs Facebook, comunque, in ogni sua periodica puntata, si arricchisce di  un ulteriore dato di scenario: Mark Zuckerberg ha provato ad acquistare l’app istantanea per la, allora, cifra record di 3 miliardi di dollari: offerta rifiutata per la seconda volta dal fondatore Evan Spiegel. E poco dopo anche Google ha dovuto incassare il no dell’app, sul piatto c’erano quattro milioni di dollari. A vedere come stanno andando le cose oggi, con cifre record e con un valore che ha raggiunto i 19 miliardi, Spiegel aveva ragione.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This