Market & Business

Trimestre record per gli smartphone: spediti 355 milioni di device, +6,8% rispetto al 2014

smartphone_mobile-world

Secondo gli ultimi risultati preliminari pubblicati da nel Worldwide Quarterly Mobile Phone Tracker, i vendor hanno spedito un totale di 355,2 milioni di in tutto il mondo nel terzo trimestre del 2015 (3Q15), in aumento del 6,8% rispetto ai 332,6 milioni di unità nel 3Q14, segnando il secondo più alto trimestre di spedizioni. I dati del 3Q15 sono leggermente al di sotto della previsione precedente di stimata intorno ai 363,8 milioni di unità, in parte a causa delle leggera flessione di spedizioni di iPhone, così come l’introduzione da parte di diversi OEM di device Android.

Il panorama di offerte messo in campo dai vendor al momento è davvero unico, mano a mano che i consumatori diventano più consapevoli delle opzioni di acquisto alternative quando si tratta di pagare per il loro smartphone”, ha dichiarato Ryan Reith di IDC.

Nel dettaglio:

Samsung ancora una volta resta il leader nel mercato globale degli smartphone con 84.5 milioni di unità spedite, +6,1% rispetto allo scorso anno. Samsung resta focalizzato su handset premium con il lancio di Galaxy S6 edge + e il Note5. Anche grazie al lancio inusuale in agosto della serie Note, Samsung ha visto un settembre davvero caldo e con numeri significativi: al di là dei modelli top di gamma, i device sotto i 200 dollari hanno guidato le spedizioni nei paesi emergenti.

I nuovi device Apple hanno certamente contribuito a guidare la crescita del trimestre. Con il recordi di 13 million di unità iPhone 6S e 6S Plus spedite nel primo fine settimana del lancio, i due modelli continuano a catturare l’attenzione di chi vuole cambiare device ed ex utenti Android in Cina e Usa.

Huawei ha spedito circa 26.5 milioni di unità, su di un impressionante 60.9% dallo scorso anno. Huawei ancora una volta si focalizza su device medio alti: Honor 6 Plus e Ascend P8 hanno spinto la crescita del 25% dall’anno scorso secondo dati Huawei. A dispetto della crescita in Cina ed Europa, Huawei dovrà spostare la sua attenzione anche in Usa dove la sua presenza resta relativamente debole.

Lenovo continua la sua battaglia alla ricerca di una posizione di vertice nel mercato smartphone anche grazie all’asset Motorola. Spedizioni combinate di device brandizzati Lenovo e Motorola hanno raggiunto i 18.8 milioni, +11.1% dallo scorso anno.

Xiaomi ha spedito 18.3 milioni di smartphones nel3Q15, portando il suo 2015 a un totale di 52.1 milioni. Molti gli sforzi per ampliare il business in Asia, Insia, Brasile, con la Cina che resta la pizza principale per il vendor.

Top Five Smartphone Vendors, Shipments, Market Share and Year-Over-Year Growth, Q3 2015 Preliminary Data (Units in Millions) 

Vendor

3Q15 Shipment Volumes

3Q15 Market Share

3Q14 Shipment Volumes

3Q14 Market Share

Year-Over-Year Change

Samsung

84.5

23.8%

79.6

23.9%

6.1%

Apple

48.0

13.5%

39.3

11.8%

22.2%

Huawei

26.5

7.5%

16.5

5.0%

60.9%

Lenovo*

18.8

5.3%

16.9

5.1%

11.1%

Xiaomi

18.3

5.2%

17.3

5.2%

5.6%

Others

159.1

44.8%

163.0

49.0%

-2.4%

Total

355.2

100.0%

332.6

100.0%

6.8%

Lenovo + Motorola

18.8

5.3%

25.7

7.7%

-26.8%

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Sherry

    04/12/2016 alle 08:25

    Imrivsspee brain power at work! Great answer!

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This