News

Tlc: attacco hacker a TalkTalk, a rischio sicurezza i dati di 4 milioni di account

IoT-Security

Un “significativo e prolungato” attacco hacker è stato portato a termine contro l’azienda britannica , che fornisce telefonia fissa e mobile e accesso a Internt, che conta più di quattro milioni di clienti nel Paese. Secondo il sito della Bbc, i pirati informatici potrebbero aver avuto accesso ai dati personali e bancari degli abbonati. Secondo la stessa azienda che ha ammesso l’attacco, sono a rischio informazioni finanziarie, inclusi dettagli bancari dei clienti: questo vuol dire che 4 milioni di sottoscrittori, nomi, abitazioni, numeri di telefono e di conto corrente, sono stati potenzialmente comprossi dagli hacker. Un rischio molto alto, dal momento che la stessa ha ammesso che non tutti i dati potenzialmente compromessi erano adeguatamente criptati.

Oggi (Giovedi 22 ottobre), una indagine penale è stata avviata dalla polizia Cyber Crime Unit Metropolitan a seguito di un attacco cibernetico significativo e duraturo subito dal nostro sito ieri” ha spiegato TalkTalk in un comunicao “Le indagini sono in corso, ma purtroppo c’è la possibilità che alcuni dei seguenti dati siano stati compromessi: nomi, indirizzi, date di nascita, numeri di telefono, indirizzi email, informazioni sul conto TalkTalk,  dettagli della carta di credito e / o coordinate bancarie.”

Come precauzione, l’azienda ha contattato tutti i clienti con “informazioni, supporto e consigli su come agire dopo l’attacco di ieri”. Questa e’ la terza volta in pochi anni che TalkTalk – azienda relativamente giovane fondata nel 2003 ma gia’ quotata alla Borsa di Londra – cade vittima degli hacker.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This