News

Germania a Facebook: no a odio e razzismo, si rispettino le norme tedesche

heiko-maas

dovrà rispettare le leggi tedesche vietando sentimenti razzisti anche se la legge degli Stati Uniti sulla libertà di parola prevede diversamente. Lo ha dichiarato il ministro della Giustizia tedesco Heiko Maas in un’intervista a Reuters. Maas ha accusato di fare troppo poco per contrastare i messaggi razzisti e di odio sulla sua piattaforma social e ha ribadito che la Germania ha tolleranza zero per tali espressioni e si aspetta che la società statunitense sia più vigile su questo fronte.

Una cosa è chiara: se Facebook vuole fare affari in Germania, allora deve rispettare le leggi tedesche”, ha detto a Reuters Maas. “Non importa che, a causa di ragioni storiche, noi abbiamo interpretazione più restrittiva della libertà di parola rispetto agli Stati Uniti”. La negazione dell’Olocausto e incitamento all’odio razziale sono crimini in Germania e non importa se sono pubblicate su Facebook o pronunciate in pubblico nella piazza del mercato“, ha aggiunto.

Maas ha inviato una lettera a Facebook spiegando di aver ricevuto molte lamentele da parte degli utenti dopo che le loro proteste sui messaggi razzisti sono stati ignorati. “Internet non è un luogo dove le leggi sono ignorate, dove i commenti perseguibili possono essere diffuse impunemente“, ha detto Maas. “Non c’è spazio per la tolleranza fuori luogo nei confronti degli utenti di Internet che diffondono propaganda razzista.”

Una portavoce di Facebook ha fatto sapere che la società ha preso sul serio le preoccupazioni del ministro ed è interessato ad incontrarlo per discutere. E Maas si è detto essere in attesa di tale riunione. “E’ nell’interesse intrinseco di Facebook che non viene utilizzato come piattaforma per contenuti razzisti“, ha replicato.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This