Market & Business

Twitter è in crisi: affonda in borsa e torna al prezzo dell’IPO

Twitter-stock-2

Continua il periodo nero per . In una seduta nera per i listini americani, il colosso è sceso sotto il prezzo dell’Ipo di 26 dollari per azione, per poi chiudere in calo del 5,83% a 26 dollari.  E la tendenza al ribasso è proseguita anche nelle contrattazioni after hours, dove il social è stato scambiato a 25,80 dollari. Ciò che colpisce è che 26 dollari era esattamente lo stesso valore con cui si è quotata in borsa nel novembre del 2013: una discesa vertiginosa che non lascia ormai dubbi sulla crisi in cui la società versa da qualche tempo.

Questo dato in realtà è solo l’ultimo di una lunga serie che mostra un declino che lascia pochi dubbi: la società con sede a San Francisco è in crisi di . Nonostante i ricavi dichiarati nell’ultimo trimestre, aumentati del 61% toccando quota 502,4 milioni di dollari, la perdita netta della società continua ad essere alta (136,7 milioni di dollari) e preoccupa fortemente gli investitori.

A peggiorare le cose agli occhi degli analisti sono le recenti crisi organizzative, che hanno portato alle dimissioni di Dick Costolo e alla nomina di Jack Dorsey come CEO ad interim dal primo luglio di quest’anno: una mossa che avrebbe dovuto rassicurare mercati e investitori ma, come è facile notare da quest’ultimo dato, non ha conseguito gli effetti sperati.

Twitter continua a essere lontano dai numeri del suo grande competitor, Facebook, che ha raggiunto quasi 1,5 miliardi di utenti in tutto il mondo e continua a essere estremante superiore al social network dell’uccellino azzurro anche in termini di entrate: il vero problema sembra essere il numero di utenti che ha registrato di recente il tasso di crescita più basso di sempre nonostante gli sforzi degli ultimi mesi.

Questo è inaccettabile e non siamo per niente felici” ha dichiarato Jack Dorsey in occasioni delle dichiarazioni del primo trimestre e probabilmente quest’ultima notizia non servirà a rendere la società (e investitori) soddisfatta del lavoro degli ultimi tempi: qual è il futuro di Twitter? Sopravvivrà al declino e riuscirà ad emergere nuovamente?

Twitter-stock-2

Grafico da Yahoo! Finance

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This