eGov

Twitter: è boom di richieste informazioni sugli utenti dalle autorità, +52%

ItalyTwitter 2

I Governi hanno aumentato il numero di richieste per avere accesso alle informazioni personali degli utenti: è quanto rivela nel suo report sulla trasparenza affermando che l’incremento ha raggiunto il 52% nei primi sei mesi del 2015, rispetto ai sei mesi precedenti.

In dettaglio, dal 1 gennaio al 30 giugno la società ha ricevuto 4.363 richieste governative da tutto il mondo per il rilascio di informazioni relative a ben 12.711 account tra Twitter e Periscope. La società di Jack Dorsey ha risposto al 58% delle richieste ricevute, respingendone il 42%.

Come detto, si tratta di un aumento considerevole dato che nella seconda metà del 2014 la società ha ricevuto “solo” 2.871 richieste.  Jeremy Kessel, dirigente di Twitter, l’ha definito il “più grande aumento che abbiamo mai visto”. La velocità con cui la società ha fornito le informazioni relative agli account è anche aumentata di 6 punti percentuali, rispetto ai sei mesi precedenti.

La società ha dichiarato anche che nei primi sei mesi del 2015 ha ricevuto 442 ordini dei tribunali che chiedevano la rimozione di alcuni contenuti e altri 561 da enti governativi da tutto il mondo per le medesime ragioni: un aumento del 26% rispetto ai sei mesi precedenti. Quello che è interessante è che la maggior parte delle richieste di rimozione è arrivata dalle autorità localizzate in Turchia (che ha censurato varie volte i social network) e in Russia.

Dall’Italia invece, negli ultimi sei mesi, sono giunte 46 richieste di informazioni da parte delle autorità, contro le 10 dello stesso periodo dell’anno precedente, un aumento da tenere presente: la società, però, ha dato seguito solo al 16% dei casi registrati nello stivale.

ItalyTwitter

Eugenio Maddalena

Eugenio Maddalena

Consulente di comunicazione digitale e formatore, è appassionato delle dinamiche che riguardano l’impatto delle nuove culture digitali all’interno della società, dal business alla politica. Nasce nel 1987, anno in cui si sono sciolti gli Smiths e sono nati i Nirvana.

Facebook Twitter LinkedIn Google+ 

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This