Market & Business

Alibaba investirà 1 miliardo di dollari nel #cloud per competere contro Amazon

Alibaba

, il gigante dell’e-commerce cinese, ha dichiarato di voler investire 1 miliardo di dollari nei prossimi tre anni nel suo ramo dedicato al cloud computing, Aliyun, e di voler sfidare la corrispettiva divisione di , aprendo così una guerra aperta globale tra i due colossi. Il sostanzioso investimento servirà alla creazione di nuovi data center Aliyun in Medio Oriente, Singapore, Giappone ed Europa, aggredendo così una larga fetta di mercato; inoltre l’azienda prevede anche di stringere partnership commerciali con società di telecomunicazioni e IT presenti in quei paesi.

Come riporta Reuters, Simon Hu, Presidente di Aliyun, ha dichiarato che la società si è concentrata sul mercato cinese nei suoi primi sei anni di vita, ma ora ha raggiunto la maturità tecnologica per sfidare i player degli Stati Uniti, come il cloud di Amazon, di Microsoft di IBM. “Il nostro obiettivo è quello di superare Amazon in quattro anni” ha precisato Hu senza mezzi termini. “Amazon, Microsoft e altri hanno già posto le basi educando i mercati al cloud negli Stati Uniti e in Europa, in questo modo abbiamo un’opportunità ancora migliore per poter competere.

La “dichiarazione di guerra” sul fronte del cloud da parte di Alibaba arriva in un momento in cui Amazon ha registrato un aumento dei ricavi significativo, registrando utili per 92 milioni di dollari e con vendite in rialzo vertiginoso del 20%, per un totale di 23,18 miliardi di dollari. Gli analisti stimano che il mercato globale del cloud computing abbia un valore complessivo di 20 miliardi di dollari e anche se Alibaba e Amazon hanno finora evitato di competere direttamente, l’espansione internazionale di Aliyun prende di mira esattamente uno dei settori più redditizi della società di Jeff Bezos.

Le due aziende però, sul cloud, si erano già “sfiorate” con l’ingresso di Amazon in Cina che ha offerto una versione in “beta” del servizio lo scorso anno (dove i tassi di adozione da parte delle imprese, però, sono di gran lunga inferiori a quelli del resto del mondo); in risposta Aliyun ha già creato un data center nella Silicon Valley a marzo di quest’anno per servire i clienti degli Stati Uniti.

Ovviamente però, oltre Amazon, Aliyun dovrà affrontare la concorrenza agguerrita di alcuni dei più grandi nomi della tecnologia, tra cui Microsoft, IBM e Google.

2 commenti

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

2 Comments

  1. Pingback: Trimestrali: Alibaba, utili in aumento ma la crescita è troppo lenta | Tech Economy

  2. Pingback: #Cloud: Amazon Web Services apre a Londra la sua prima sede in Europa | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This