Market & Business

#Bigdata utili per migliorare i profitti delle imprese: i dati CA Technologies

Big data

Uno studio internazionale commissionato da CA Technologies hanno rivelato che le strategie incentrate sui generano notevoli vantaggi nonostante le problematiche d’implementazione. Nello specifico, nove organizzazioni su dieci interpellate ai fini della ricerca hanno registrato, o si aspettano di ottenere in futuro, una maggiore efficacia delle campagne di marketing e vendita e l’88% prevede un incremento del fatturato. Lo studio rileva tuttavia che il 92% degli intervistati a livello globale riconosca la presenza di ostacoli nello svolgimento dei progetti legati ai .

Cinque i principali ostacoli da superare per portare a buon fine un progetto sui Big Data:

  • Infrastruttura inadeguata (32% a livello globale, 25% in Italia)
  • Complessità organizzativa (27% a livello globale, 21% in Italia)
  • Timori sui livelli di sicurezza/compliance (26% a livello globale, 13% in Italia)
  • Carenza di budget/risorse (25% a livello globale, 28% in Italia)
  • Mancanza di visibilità su informazioni e processi (25% a livello globale, 18% in Italia)

I vantaggi, secondo la ricerca, sono però superiori rispetto agli ostacoli considerando che l’84% delle grandi imprese intervistate ha già implementato – o ha in progetto di implementare entro un anno – un progetto Big Data.

Tra i fattori critici e le principali leve alla base dell’implementazione dei progetti Big Data, il 60% dei manager a livello globale (49% in Italia) ha citato il miglioramento della customer experience, il 54% (il 40% in Italia) l’acquisizione di nuovi clienti e il 41% (30% in Italia) ha evidenziato la necessità di tenere il passo con la concorrenza.

“Questo studio conferma la potenzialità dei Big Data e la loro applicabilità a una vasta gamma di priorità aziendali,” ha dichiarato Luca Rossetti, Business Technology Architect, CA Technologies. “Mentre le aziende faticano a far fronte alle complessità associate all’implementazione dei progetti di Big Data, i risultati dimostrano in maniera evidente che le stesse aziende hanno in programma di elaborare e attuare strategie totalmente integrate sui Big Data. Chi riuscirà a superare gli ostacoli sarà in grado di competere in maniera vincente nell’economia delle applicazioni”.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This