App

Sempre più dipendenti dal mobile: ecco i dati Flurry

mobile-app

I mobile addicts crescono e lo fanno anche a notevole velocità. Quelli che definisce come “dipendenti dal mobile” sono in crescita: nel giro di un anno il numero totale dei dispositivi mobili  censiti dall’ente è passato da 1.3 miliardi a 1.8 miliardi, con una crescita del 38%. I cosiddetti “Regular Users”, utenti che utilizzano le app da una a 16 volte al giorno, sono passati da 784 a 985 milioni nello stesso periodo, registrando una crescita del 25%. I “Super Users”, che invece utilizzano le app tra le 16 e le 60 volte al giorno, sono cresciuti ancora di più, passando da 440 a 590 milioni, pari a una crescita del 34% nello stesso periodo.

Se poi guardiamo ai “Mobile Addicts”, e cioè agli utenti che lanciano le applicazioni più di 60 volte al giorno, scopriamo che è questo è il gruppo che cresce alla velocità più alta, passando dai 176 milioni nel secondo trimestre 2014 a ben 280 milioni nel Q2 2015, con un incremento del 59%.

Flurry


Per dare un’idea delle dimensioni del fenomeno, se il numero dei Mobile Addicts nel 2014 fosse stato la popolazione di un Paese, sarebbe stato l’ottavo al mondo per popolazione, subito dopo la Nigeria. Nel 2015, la crescita del segmento avrebbe fatto salire quel Paese al quarto posto, appena sotto gli Stati Uniti e subito prima dell’Indonesia.

Flurry2

Messaggistica e app social le più utilizzate dai Mobile Addicts

Le app social e di messaggistica sono senza dubbio le più utilizzate dai Mobile Addicts. In effetti i Mobile Addicts usano le app di messaggistica 6,56 volte (over-index di 556%) più di un utente medio. Questo convalida quanto riscontrato in altre analisi che confermano come la messaggistica sia diventata la “killer application” del mondo mobile. Anche l’uso di utility e di app di produttività è stato piuttosto alto confermando così che i Mobile Addicts utilizzano essenzialmente lo smartphone come unico dispositivo, in tutti gli aspetti della loro vita.  Da notare anche che le keyboard app e i browser web sono inclusi in quella categoria e hanno contribuito alla sua crescita. Ma le app che hanno maggiormente contribuito a questo trend, specialmente tra gli studenti dei college che rappresentano in larga parte i Mobile Addicts sono le app di produttività.

Non inaspettatamente anche le app di giochi, notizie, media e entertainment sono molto usate tra i Mobile Addicts ma, a sorpresa, i Mobile Addicts usano le app di finanza 2,5 volte di più rispetto all’utente medio (con un over-index del 55%).

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This