App

Google e Waze lanciano RideWith: servizio di carpooling a Tel Aviv

Waze_-_Official_Blog__Carpooling_in_Gush_Dan__Join_The_RideWith_Pilot_

ha dichiarato che inizierà a testare un servizio di carpooling a Tel Aviv attraverso , la startup israeliana di mappe che la società ha acquistato nel 2013 per circa un miliardo di dollari. I conducenti saranno in grado di utilizzare un’applicazione per smartphone chiamata RideWith allo scopo di raccogliere i passeggeri nelle ore di punta, permettendo agli utenti di dividersi il costo delle spese dei trasporti per recarsi nel proprio luogo di lavoro.

 A differenza dei servizi simili offerti da altre aziende come Uber, il servizio di carpooling di Google permetterà agli automobilisti di recuperare solo il costo del carburante e dell’usura dei loro veicoli: in questo modo gli utenti non saranno in grado di utilizzare l’app per offrire servizi di taxi.

Il carpooling può essere una seccatura e in alcuni momenti è difficile da gestire“, ha scritto Waze in un post sul suo blog: “Waze ha sviluppato RideWith pensando ai pendolari israeliani nel momento del massimo bisogno: l’ora di punta. Confidiamo di imparare molto da questo progetto e vi faremo sapere come andrà.

La fase di sperimentazione è limitata agli utenti Android nell’area metropolitana di Gush Dan, la più grande di Israele che comprende sia il Distretto di Tel Aviv sia il Distretto Centrale che affaccia sulla costa mediterranea. Il servizio è disponibile solo durante le ore di punta, aiutando a connettere tra loro conducenti e potenziali passeggeri, come i vicini di casa o i colleghi di lavoro, che percorrono le stesse strade.

Il problema però è che l’applicazione funziona bilanciando il numero di autisti con il numero di passeggeri: questo vuol dire che in alcune aree, dove è presente una forte domanda di passaggi ma pochi conducenti, il servizio potrebbe essere non disponibile.

La sperimentazione rientra nelle azioni che Google sta portando avanti nello stesso settore di Uber, la società sui cui lo stesso gigante della ricerca online ha investito milioni di dollari con Google Ventures.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This