Device

Tablet: per il 40% dei dipendenti è l’unico device di lavoro

EnterpriseTablet

Il è, per molti lavoratori del Regno Unito, Francia e Germania, l’unico device con cui svolgere il proprio lavoro. Lo rivelano gli ultimi dati di una ricerca . “La maggior parte degli utenti di tablet nelle aziende ha almeno un altro dispositivo per svolgere le loro attività di business“, ha spiegato Marta Fiorentini, Senior Research Analyst, IDC EMEA Personal Computing. Ulteriori dispositivi sono di solito PC desktop o portatili, smartphone, workstation, o, a seconda del ruolo del dipendente, dispositivi specializzati come palmari o POS. “Tuttavia, gran parte dei tablet è utilizzato dai dipendenti come unico strumento di lavoro, sia in sostituzione di dispositivi client tradizionali ma anche per le funzioni in precedenza non supportate da computer. Mano a mano che la digitalizzazione trasforma i processi di business e i tablet sono ottimizzati in tal senso sia da un punto di vista hardware che di applicazioni, ci si può aspettare un aumento della quota di tablet “standalone”, come confermano le intenzioni di acquisto degli intervistati dello studio.”

Secondo l’analisi, i tablet sono l’unico dispositivo di lavoro per il 40% degli utenti. Tale percentuale, tuttavia, aumenta significativamente nel caso sale notevolmente dei cosiddetti 2-in-1 o convertible, prodotti ibridi che vengono distribuiti per sostituire portatili e desktop grazie alla possibilità di essere utilizzati con l’aggiunta di una tastiera. Molte le professioni in cui la digital trasformation è guidata, anche, dall’adozione di tablet.

I tablet sono già utilizzati da camerieri invece di carta e penna, da medici e infermieri per sostituire i file cartacei, o da piloti come sostituto per i manuali ingombranti” aggiunge Fiorentini “Ma questi sono solo alcuni esempi, ed è qui che risiede la maggiore opportunità di crescita. IDC ha calcolato che nel 2014 questo mercato in espansione rappresentava il 6% di tutti i tablet usati come strumento di lavoro standalone in Uk, Francia e Germania: in due anni si arriverà a supererare il 20%”.

L’uso delle compresse come dispositivi autonomi o compagno ha una forte correlazione con ruolo di lavoro dell’utente. I gruppi di utenti di solito associati ad a

Ovviamente, spiega IDC, molto dipende anche dal tipo di lavoro svolto: chi è impiegato su attività che comportano la creazione o modifica di documenti, come dirigenti, addetti marketing o alle vendite, ingegneri, queste categorie tendono ancora a preferire il pc. Ma chi lavora sul campo è più disposto a fare affidamento esclusivamente sui tablet.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This