App

Messenger: in USA da oggi è possibile inviare denaro agli amici

Messenger image

Facebook ha annunciato che da ora in poi sarà possibile inviare denaro tramite l’app di in tutti gli Stati Uniti. L’annuncio è stato dato attraverso un post su Facebook di David Marcus, Vice Presidente di prodotto ed ex Vice Presidente dell’area mobile di PayPal, in cui descrive la nuova funzione affermando che si tratta di un servizio “facile e sicuro”: una volta inseriti i dati della propria carta di debito, il denaro va direttamente dal conto corrente dell’utente al conto corrente del beneficiario.

In sostanza, durante una conversazione con un amico su Messenger, sarà possibile inviare denaro premendo una nuova icona a forma di dollaro che consentirà di inserire l’importo desiderato e confermare il pagamento; il destinatario dovrà a sua volta accettare la transazione, aprendo il messaggio e confermando con un tap sullo schermo. La contabilità del movimento potrebbe essere disponibile solo dopo qualche giorno ma questo dipenderà dalla banca dove in cui è aperto il conto corrente dell’utente.

Perché è possibile aggiungere solo carte di debito al momento? Secondo Mashable è una scelta motivata dal fatto che le carte di debito sono meno soggette alle frodi e consentono di evitare costi aggiuntivi (al momento è possibile aggiungere una carta di credito solo attraverso un’applicazione chiamata “Venmo”, che presenta però l’inconveniente di dover pagare il 3% di sovrattassa per ogni transazione).

Un utente su Facebook ha chiesto a David Marcus se esistono limiti giornalieri o settimanali per l’invio e la ricezione del denaro e la risposta è arrivata dopo qualche minuto: “i limiti variano, ma in questo momento dovrebbero essere sufficientemente elevati per soddisfare le esigenze della maggior parte delle persone”.

Facebook ha cominciato la sperimentazione dei pagamenti qualche mese fa in poche città, come ad esempio New York City, per poi estendere gradualmente il servizio: un approccio cauto, probabilmente messo in atto per evitare potenziali problemi di sicurezza. Durante il periodo di sperimentazione il team di Messenger ha effettuato vari cambiamenti e potenziato il servizio, aggiungendo la possibilità, ad esempio, di inviare pagamenti anche nelle chat di gruppo.

Al momento Facebook non ha rilasciato alcuna dichiarazione su quando pensa di estendere il servizio anche ad altri paesi.

Eugenio Maddalena

Eugenio Maddalena

Consulente di comunicazione digitale e formatore, è appassionato delle dinamiche che riguardano l’impatto delle nuove culture digitali all’interno della società, dal business alla politica. Nasce nel 1987, anno in cui si sono sciolti gli Smiths e sono nati i Nirvana.

Facebook Twitter LinkedIn Google+ 

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This