Market & Business

Google lancia “Sidewalk Labs”, nuova startup per le #smartcity

new-york

è intenzionata a ridisegnare la vita delle città e delle metropoli con l’ausilio delle nuove tecnologie: è quello che si evince del lancio di “Sidwalk Labs”, una startup, come la definisce il CEO del colosso di Mountain View Larry Page, che “si concentrerà sul miglioramento della vita nelle città per tutti”.

La società avrà sede centrale a New York e sarà guidata da Daniel Doctoroff, un uomo della finanza, ex amministratore delegato di Bloomberg, che ha guidato il programma di sviluppo economico proprio della grande mela in qualità di vice sindaco.

L’annuncio della nuova startup di casa Google è stato dato proprio da Larry Page in un post su Google+ nel quale si precisa come la società cercherà di perseguire i suoi obiettivi “attraverso lo sviluppo e la progettazione di tecnologie adatte ad affrontare le problematiche urbane come il costo della vita, l’efficienza dei trasporti e il consumo di energia“.

Le nuove tecnologie stanno già trasformando il mondo del commercio e dei media, rivoluzionando il modo in cui accediamo alle informazioni” recita un comunicato sul sito della startup,  “tuttavia, mentre già esistono applicazioni che illustrano le condizioni del traffico o i prezzi degli appartamenti in vendita in una determinata area”, le reali sfide delle sono quelle più difficili da affrontare”.

Al lancio della startup, Daniel Doctoroff ha dichiarato che “nel momento in cui le preoccupazioni per l’uguaglianza, per i costi, per la salute e per l’ambiente si stanno intensificando senza precedenti, il cambiamento tecnologico sta per consentire alle città di essere più efficienti, reattive, flessibili ed elastiche. Ci auguriamo che avrà un ruolo importante nello sviluppo delle tecnologie, delle piattaforme e delle infrastrutture avanzate che possono essere implementate in città e in tutto il mondo”.

Eugenio Maddalena

Eugenio Maddalena

Consulente di comunicazione digitale e formatore, è appassionato delle dinamiche che riguardano l’impatto delle nuove culture digitali all’interno della società, dal business alla politica. Nasce nel 1987, anno in cui si sono sciolti gli Smiths e sono nati i Nirvana.

Facebook Twitter LinkedIn Google+ 

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This