Market & Business

È ufficiale: #Netflix arriva in Italia ad ottobre

Netflix

sbarca ufficialmente in Italia a ottobre: lo comunica direttamente la società di Reed Hastings con un tweet lanciato questa mattina. Anche lo stesso CEO, Hastings, conferma la notizia a Wired: “Netflix sarà disponibile in Italia da ottobre, anche se non abbiamo ancora fissato il giorno esatto”. L’applicazione di Netflix potrà essere pre-installata sugli smartphone e i tablet distribuiti dalle telco, sui decoder Mediaset e Sky e sulle Smart TV, ma nessun player avrà l’esclusiva.

Durante il 2014 la società è arrivata in Francia, Germania, Austria, Svizzera, Belgio e Lussemburgo; nel 2015 invece si sono aperte le porte anche per Cuba, Giappone (attualmente in valutazione anche l’ipotesi Cina), Spagna e infine anche per il nostro paese.

Le intenzioni di Netflix di fare concorrenza alla TV tradizionale sono esplicite e nell’intervista il CEO della società con sede a Los Gatos afferma: “per cinquant’anni abbiamo avuto la tv lineare, ma ogni cosa ha il suo tempo e prima o poi viene sostituita: la tv del futuro sarà un grande iPad”.

Netflix si basa, infatti, sull’offerta di video in on demand, mettendo a disposizione una grande quantità di contenuti che possono essere guardati in qualunque momento scaricando l’applicazione dedicata sui device mobili, ma anche attraverso computer e Smart TV. Inoltre negli ultimi anni Netflix non si è solo limitata a diffondere contenuti attraverso la sua piattaforma, ma ha anche creato i propri prodotti in esclusiva, come le acclamate serie TV “House of Cards” e “Orange is the New Black”.

Secondo i dati di Nielsen diffusi a marzo di quest’anno, ben il 36% delle famiglie americane è abbonato a Netflix.  “Abbiamo raggiunto un incremento record di 4,9 milioni di nuovi abbonati in tutto il mondo nel 1 ° trimestre di quest’anno” ha affermato la società in una nota, “confutando le nostre stesse aspettative ferme a 4,1 milioni”. Il totale di iscritti in tutto il mondo al servizio di streaming, secondo gli ultimi dati disponibili, si attesta sui 62,3 milioni di utenti.

Eugenio Maddalena

Eugenio Maddalena

Consulente di comunicazione digitale e formatore, è appassionato delle dinamiche che riguardano l’impatto delle nuove culture digitali all’interno della società, dal business alla politica. Nasce nel 1987, anno in cui si sono sciolti gli Smiths e sono nati i Nirvana.

Facebook Twitter LinkedIn Google+ 

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This