Market

Realtà aumentata: Apple acquisisce Metaio

ha appena fatto un grande passo in avanti nel mercato della con l’acquisizione di , una società tedesca la cui tecnologia è stata utilizzata da Macy, BMW e Ikea.

I sistemi di realtà aumentata si basano sull’idea di aggiungere informazioni per gli utenti nel momento in cui osservano il mondo circostante, al fine di aiutarli nel lavoro, nello shopping o nel tempo libero.

La BMW con Metaio, ad esempio, ha sviluppato occhiali che visualizzano dati di navigazione e altre informazioni di viaggio mentre si guida, collegando telecamere al di fuori dell’auto per permettere al guidatore di vedere “attraverso” il veicolo (molto utile per il parcheggio).

La realtà aumentata potrebbe rivelarsi la next big think nella progettazione e nel design dell’interfaccia utente, un settore in cui Apple ha fatto spesso da apripista. Alcuni dei suoi più grandi competitor hanno già iniziato a esplorare il campo: i Google Glass ad esempio, ora in fase di riprogettazione per i consumatori ma ancora disponibili per le imprese, hanno fornito un forte stimolo nello sviluppo della realtà aumentata e probabilmente la società di Cupertino non vuole rimanere indietro.

Secondo Macworld, Apple non ha confermato (ma neppure negato) i propri piani per la realtà aumentata: “Apple compra aziende tecnologiche molto spesso”, ha dichiarato la società in una mail, minimizzando la portata dell’acquisizione.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

Inizio
Share This