Device

ITU: boom di abbonamenti mobili in 15 anni, raggiunti i 7 miliardi

mobile_0_0

Sono oltre 7 miliardi gli abbonamenti ai servizi di cellulari mobili nel mondo, un dato corrispondente all’incirca alla popolazione mondiale totale e pari a una penetrazione del 97 % entro la fine del 2015. A comunicare gli impressionanti dati è l’, Unione internazionale delle telecomunicazioni, agenzia specializzata delle Nazioni Unite nelle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, oggi a Ginevra. L’aumento in 15 anni è stato “spettacolare” se si pensa che, alla fine del 2000, gli abbonamenti erano solo 738 milioni.

Per quanto riguarda , globalmente, 3,2 miliardi di persone usano , dei quali 2 miliardi nei Paesi in via di sviluppo. Tra il 2000 ed il 2015, la penetrazione è passata dal 6,5% al 43%. Tuttavia, 4 miliardi di persone nei Paesi in via di sviluppo sono “offline” pari a due-terzi della popolazione di questi Paesi. Nei Paesi meno avanzati, il tasso di penetrazione è appena del 9,5%. La banda larga mobile è infine il segmento di mercato più dinamico ed il tasso di penetrazione della banda larga mobile raggiunge nel 2015 il 47% , un valore moltiplicato per 12 dal 2007.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This