App

WhatsApp apre alle imprese: sarà possibile contattare i clienti attraverso l’app

facebook-whatsapp

Mark Zuckerberg prova a monetizzare aprendolo alle aziende. David Wehner, chief financial officer del social network, durante un evento a Boston ha affermato che Facebook potrebbe far sì che le aziende usino per contattare i clienti. Ampliando così un’opzione da poco annunciata per l’altra sua piattaforma di messaggi, Messenger.

WhatsApp potrebbe quindi utilizzare alcune funzioni che da poco sono in fase di test su Facebook Messenger, in particolare riferite alla comunicazione delle aziende verso i consumatori, pagate dagli inserzionisti. “Pensiamo – ha detto David Wehner, come riportato da Bloomberg – che abilitare la comunicazione “business-to-consumer” ha per noi un buon potenziale. Credo che ci sarà l’opportunità di portare alcuni di questi elementi su WhatsApp” ma questo progetto, aggiunge, “è più nel lungo periodo che a breve termine“. Dal social network non sono arrivate ulteriori precisazioni all’affermazione del manager. Quando fu resa nota l’acquisizione della chat, i fondatori di WhatsApp non nascosero la loro contrarietà all’inserimento di pubblicità o giochi sulla piattaforma.

Nel mese di ottobre Facebook per la prima volta ha svelato informazioni finanziarie del servizio di messaggistica, rivelando, ad esempio, che WhatsApp ha raggiunto quasi 16 milioni di dollari di ricavi nel primo semestre del 2014, ma ha perso 232 milioni dollari durante lo stesso periodo, per lo più per spese da azioni correlate. Si pone, dunque, come un attore in crescita anche in virtù di quell’orizzonte di un miliardo potenziale di utenti, che ora sono già 800 milioni.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This