Market & Business

Cina verso la saturazione del mercato smartphone: -4,3% in un anno

Cina

Secondo un nuovo studio condotto da , il mercato degli smartphone in Cina avrebbe raggiunto il punto di saturazione con inevitabili conseguenze pesanti per l’industria globale dei telefoni cellulari.  ha dichiarato, infatti, che durante il primo trimestre del 2015, le vendite di smartphone nel paese più popoloso del mondo si sono ridotte per la prima volta in sei anni, con un calo del 4,3% rispetto all’anno precedente: l’istituto di ricerca sostiene che la causa principale del brusco calo sia il raggiungimento del livello di saturazione del mercato.

L’aumento dei consumatori cinesi ha alimentato fortemente la domanda degli smartphone negli ultimi anni, ampliando in maniera significativa le entrate dei giganti tecnologici, tra cui Apple, che ha registrato un fatturato record di 16,8 miliardi dollari in Cina durante lo scorso trimestre. E nel 2011 la Cina ha superato gli Stati Uniti diventando il più grande mercato di smartphone al mondo, ma i dati di IDC suggeriscono che il rallentamento sia iniziato e potrebbe porre delle sfide importanti per l’industria.

Ad esempio, secondo le parole di Xiaohan Tay, analista di IDC, riportate da Reuters, il rallentamento della Cina incentiverà i produttori a cercare terreno fertile in India e nel Sud-Est asiatico, paesi in cui eventuali partnership con i distributori si potrebbero rivelare sorprendenti. Xiaomi è stata la prima ad intravedere questa possibilità e l’anno scorso ha tenuto ripetuti contatti sia con i venditori online che con i distributori offline in territorio indiano. La società ha infatti dichiarato che, oltre a vendere i propri smartphone online, avrebbe cominciato in poco tempo a vendere negli store fisici in tutto il paese.

Grazie all’iPhone 6 Apple ha consolidato la propria posizione nel mercato cinese detenendo il 14,7% del mercato e attestandosi davanti a Xiaomi e a Huawei, le quali possiedono rispettivamente il 13,7% e l’11,4%. Samsung è arrivata solo quarta in Cina con una quota del 9,7%. .

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: Smartphone: Xiaomi vende 34,7 milioni di smartphone nel primo semestre | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This