Market & Business

Cambio ai vertici Alibaba: si punta sui giovani e sul nuovo Ceo Daniel Zhang

131025015217-alibaba-ipo-620xa

Jack Ma, fondatore e presidente del colosso cinese del commercio online, ha deciso di cambiare pelle ai vertici del gruppo, annunciando la nomina di un nuovo amministratore delegato e quella di un gruppo di giovani manager nei posti chiave. Una rivoluzione dettata dalle nuove sfide che il gigante del web, sempre più proiettato in una dimensione internazionale, si trova ad affrontare: una concorrenza sempre più agguerrita, una vigilanza sempre più stretta da parte delle autorità in patria ed all’estero, una tendenza dei consumatori a fare acquisti online sempre più con smartphone e tablet piuttosto che attraverso il computer.

Sfide di fronte alle quali il valore delle azioni di è recentemente sceso rispetto ai picchi da record toccati subito dopo lo sbarco a Wall Street lo scorso settembre, dopo il lancio di una IPO da record da 25 miliardi di dollari. Non che le cose vadano male, visti anche i risultati dell’ultimo trimestre che fanno registrare un incremento del 45% delle entrate e del 49% degli utili. Ma per il guru Jack Ma c’è ancora molto da lavorare, da cambiare. Soprattutto da innovare.

Per questo è stato chiamato , 42 anni, nuovo numero uno di Alibaba che ricoprirà la carica di Chief executive officer al posto di Jonathan Lu, colui che aveva sostituito lo stesso Ma. Quest’ultimo in una lettera ai dipendenti ha spiegato la volontà del gruppo proprio di puntare sulle nuove generazioni e su una leadership fatta da persone nata non più in là della fine degli anni ’70. Ecco allora i nuovi giovani manager messi a guidare i settori più delicati, come quello tecnologico, quello strategico, quello che si occupa dei rischi, e quello del marketing. “Questo passo segna un futuro dove la generazione post anni ’70 comanderà le truppe del gruppo Alibaba!“, afferma l’estroso Ma. La mossa è piaciuta ai mercati, col titolo del gigante online schizzato oltre il 7% nella giornata di contrattazioni a Wall Street.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This