Market & Business

Cisco: dopo Chambers il nuovo Ceo sarà il veterano Chuck Robbins

robbins2
Robbins

Il Board di ha scelto il successore di John Chambers: il nuovo CEO sarà

Il Board di Direzione di Cisco ha nominato il nuovo Chief Executive Officer dell’aziend: si tratta di Chuck Robbins, veterano dell’azienda, che prenderà le redini del colosso a partire dal 26 luglio prossimo. Ma John Chambers, CEO in carica, non lascerà completamente l’azienda: assumerà da quella stessa data il ruolo di Executive Chairman e continuerà ad essere Presidente del Board di Direzione Cisco.

La scelta alla “successione” di Chamber, alla guida di Cisco dal lontano 1995, è arrivata dopo più di un anno di attente valutazioni e di analisi, per scegliere il miglior candidato a interpretare i valori aziendali e guidarla nel corso del prossimo decennio. Anni cruciali per l’innovazione e quindi per il business e per le strategie di Cisco.

“Questo è il momento perfetto per Chuck Robbins. Abbiamo selezionato un leader forte in un momento in cui Cisco è in una posizione molto forte“, ha commentato Chambers. “Il ritmo del cambiamento oggi è esponenziale. Ogni azienda, città e paese sta diventando digitale e il ruolo di Cisco nella trasformazione digitale non è mai stato più importante. Il nostro prossimo CEO ha bisogno per prosperare in un ambiente altamente dinamico, per essere in grado di accelerare su ciò che sui cui Cisco sta già lavorando e anche per interrompere ciò che va cambiato. Chuck è unico nella sua capacità di tradurre la visione e la strategia in execution a livello mondiale, Chuck conosce tutto di Cisco, il settore tecnologico, e la geografia, e si muoverà con la velocità necessaria per capitalizzare le opportunità di Cisco. Lui è un campione della cultura Cisco e ha una incredibile capacità di ispirare e connettersi con dipendenti, partner, clienti e leader globali.”

Un endorsement a 360° per una scelta che, secondo gli analisi, si inserisce nel solco della tradizione e in continuità con la storia del colosso Usa, così come accaduto ad altri big di settore.

Sono entrato in Cisco 17 anni fa perché volevo far parte di una società in cui credevo che le possibilità fossero infinite. Oggi sono ancora più convinto che Cisco è quella che società “, ha detto Chuck Robbins. “Negli ultimi 20 anni la visione e la leadership di John Chambers hanno fatto di Cisco una delle aziende più importanti del mondo. L’opportunità che si prospetta per Cisco è enorme, e la capacità di condurre questo nuovo capitolo è profondamente umile e incredibilmente esilarante. Mi sono concentrato su come accelerare la innovazione per cui i nostri clienti hanno bisogno di noi. Non potrei essere più fiduciosi nella nostra capacità di vincere, o più onorato di guidare questa grande azienda.”

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This