Best Practice

Del Papa Distributing: l’#IoE entra nel mondo della distribuzione…delle birre

del papa2

L’internet of Everything rimodella i processi produttivi e gestionali delle imprese: lo dimostrano i tanti esempi di come l’adozione di logiche, e quindi, sistemi integrati basati sull’ riescono a creare ambienti di lavoro più sicuri, efficienti e capaci di garantire una esperienza eccellente ai clienti. E’ il caso di Del Papa Distributing, società texana a conduzione familiare di distribuzione di birra che processa e gestisce più di 10 milioni di casse di birra ogni anno da 30 fornitori, che sta abbracciando l’Internet of Everything per semplificare le operazioni e creare un sistema più semplificato e snello per la gestione degli ordini e delle consegne dei prodotti.

Come molte altre aziende, il vecchio impianto di Del Papa aveva reti separate per voce, dati, video e sicurezza fisica ma questo implicava spese aggiuntive per l’azienda e anche una non efficace gestione del magazzino poichè, con un’architettura così frammentata, il sistema wifi per, ad esempio, gli ordini vocali, non era sufficientemente affidabile.

La soluzione
del papaDel Papa ha quindi valutato come prioritario il ricorso a un sistema che risolvesse questa frammentazione a vantaggio di un sistema unico in cui la gran parte del lavoro potesse passare su IP e, con Cisco e Zones, ha puntato tutto sull’ per trasformare in ottica migliorativa la customer experience, la collaborazione e la sicurezza dell’impianto grazie al digitale. “Oggi siamo in grado di migliorare l’esperienza del cliente, potenziare la gestione del magazzino puntando anche sull’efficienza energetica, e abbiamo migliorato anche la collaborazione tra i lavoratori”, spiega Steve Holtsclaw, Direttore dei Sistemi Informativi per Del Papa. “Attualmente supportiamo più di 2000 dispositivi collegati e sensori che controllano tutto, dalla temperatura del liquido, alla temperatura dell’aria, l’utilizzo di kWh, ma anche il traffico di rete e sistemi GPS dei nostri veicoli.”

In sostanza l’approccio integrato ha permesso a Del Papa di rispondere a molteplici esigenze grazie a piattaforme di collegamento delle videocamere di sorveglianza, telefoni IP wireless e non,  piattaforme di collaborazione tra tutti gli uffici, ma anche sensori di temperatura per gli spazi del magazzino e quelli dei barili. Il tutto con una architettura che, in ottica IoT, potesse essere scalabile e adattabile a integrazioni successive.

I vantaggi

Per Del Papa, l’Internet of Everything ha migliorato la sicurezza, ha ridotto il fabbisogno energetico, ha reso i processi di business più efficienti migliorando di conseguenza il servizio ai clienti e ha reso anche possibile una maggiore capacità di trasporto quotidiano. Vediamo come.

  • Migliore esperienza clienti: capita spesso che i rappresentanti di vendita abbiano bisogno di fare un ordine urgente ma i dipendenti del magazzino sono raramente alla scrivania e, di conseguenza, non posso rispondere alla esigenza con tempestività. Utilizzando telefoni IP wireless, invece, un rappresentante di vendita può fare un ordine all’ultimo minuto che raggiungerà il personale in qualsiasi parte del magazzino esso si trovi. Inoltre, i dipendenti autorizzati possono connettersi al cloud privato della società a Texas City per trovare le risposte alle domande dei clienti sullo stato degli ordini, la fatturazione, le promozioni, e così via.
  • Migliore gestione del magazzino: una rete wireless che copre tutta la struttura di 100.000 metri quadrati consente al personale di magazzino di costruire gli ordini tramite un sistema wireless di prelievo a comando vocale che elimina la ridondanza e la latenza causati dalla ripetizione della scansione degli elementi. Negli ultimi tre anni, la rete IoE di Del Papa ha aumentato la produttività del magazzino del 18%. Per esempio, il nuovo sistema ha portato ad un aumento degli ordini evasi e consegnati quotidianamente, nonché una riduzione del numero totale di ore di lavoro nel magazzino.
  • Efficienza energetica: collegando illuminazione, sistemi HVAC, e spazi di storage dei fusti, si è creato un sistema centralizzato che può essere monitorato, analizzato e controllato a distanza. In questo modo Del Papa ha ridotto il consumo di energia di quasi il 27% nel corso degli ultimi 3 anni.
  • Collaborazione: utilizzando Cisco TelePresence e sistemi video room-based, i team distribuiti su tre sedi possono trovarsi per riunioni di reparto, incontri di vendita risparmiando sui tempi di viaggio e costi.
  • Sicurezza: il sistema di video sorveglianza connesso e i controlli di accesso fisici aiutano a prevenire i furti e permettono di allertare il personale designato quando, ad esempio, una porta in una zona ad accesso ristretto si apre inaspettatamente, permettendo di controllare quanto stia accadendo nei magazzini.

 

 

1 Commento

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

1 Commento

  1. Pingback: I tempi sono maturi: i 4 motivi che spiegano l'età d'oro dell’#IoT | Tech Economy

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This