Market & Business

Microsoft: trimestrale al di sopra delle aspettative ma utili in discesa

microsoft-software-1024x661

Microsoft ha registrato ricavi e profitti al di sopra delle aspettative di Wall Street, attraverso le vendite dei suoi hardware e dei suoi servizi di cloud computing che hanno contribuito notevolmente a compensare il calo delle vendite di Windows, il vero core business dell’azienda.

A conferma dei buoni risultati le azioni  della società sono aumentate fino al 3,1 %,  arrivando a quota 44,70 dollari durante il trading after hours (TAH). “L’azienda ha vinto su tutta la linea“, ha dichiarato Daniel Ives, analista di FBR Capital Markets a Reuters, “Microsoft è di nuovo sulla strada giusta dopo una prestazione ai limiti nell’ultimo trimestre.”

Le vendite di Windows ai produttori di computer per l’installazione sui nuovi PC è sceso del 19% in questo trimestre, un forte calo rispetto ad un anno fa, quando Windows ha visto una breve spinta da parte dei consumatori che provvedevano a comprare nuovi computer dopo che Microsoft ha interrotto gli aggiornamenti e il supporto per Windows XP (che ha attualmente un’anzianità di circa 15 anni).

Il calo però è stato ben compensato dai maggiori ricavi derivanti dalle vendite del suo tablet Surface, dalle vendite dei software per i server e le offerte per i servizi cloud, come la sua suite di applicazioni “Office 365”. Microsoft ha infatti dichiarato che il reddito relativo alle offerte cloud in questo trimestre sono più che raddoppiate e attualmente valgono circa 6,3 miliardi dollari l’anno.

Il fatturato complessivo di Microsoft si attesta sui 21,7 miliardi dollari, al di sopra previsione media di Wall Street di 21,1 miliardi dollari. L’utile per azione è diminuito di 61 centesimi per azione da 68 centesimi registrati nel trimestre dell’anno scorso. Gli analisti si aspettavano circa 51 centesimi.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This