Media

Digital radio: nel 2017 la Norvegia interromperà il segnale FM

radio

La Norvegia ha intenzione di essere il primo paese al mondo a porre fine volontariamente alle trasmissioni radiofoniche FM. Il ministro norvegese della Cultura ha infatti annunciato che la chiusura delle trasmissioni, prevista per il 2017, sarà uno degli step della transizione del paese al Digital Audio Broadcasting (DAB).

L’avvenimento non segna la fine delle radio che viaggiano attraverso le frequenze classiche, ma vuole essere piuttosto un miglioramento nel modo di trasmettere. Il sistema DAB offrirà infatti agli ascoltatori norvegesi dei contenuti più vari, con qualità audio migliore. Secondo  Gizmodo, la DAB norvegese ospita già 22 canali nazionali rispetto ai cinque FM.

Secondo un sondaggio Gallup, il 56% dei norvegesi utilizza le radio digitali, rispetto al 44% che si sintonizzano via FM. Il 55% di tutte le famiglie attualmente utilizzano almeno una radio DAB. Si stima inoltre che sono circa 7,9 milioni le radio che vedranno delle conseguenze dall’interruzione del segnale: proprio per questo il governo sta mettendo a punto un programma che aiuta le radio nel processo di riqualificazione e ammodernamento.

Thor Gjermund Eriksen, responsabile del Norwegian Broadcasting Association (NRK) ha dichiarato: “questo è un giorno importante per tutti coloro che amano la radio. La decisione del ministro ci consente di concentrare le nostre risorse sempre di più su ciò che è più importante, vale a dire la creazione di alta qualità e diverse radio e contenuti ai nostri ascoltatori.”

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This