Market & Business

IDC: Terza Piattaforma traina sempre più il mercato ICT

3rd platform

Il mercato sta scoprendo nei processi d’innovazione il ruolo fondamentale delle tecnologie della , e queste stesse tecnologie stanno apportando il loro contributo decisivo alla necessità di aggiornare o sostituire sistemi e applicazioni legacy che ancora frenano il percorso di modernizzazione di un gran numero di imprese pubbliche e private: questo è quanto affermano gli ultimi studi di IDC condotti a livello mondiale e locale.

Sistemi, applicazioni e addirittura processi legacy sono in effetti un lascito del passato che sta impattando sui costi, sull’efficienza e soprattutto sulla capacità di apportare valore e innovazione da parte di molte organizzazioni IT, con conseguente disallineamento con quanto auspicato dal business. Con l’avvento delle nuove tecnologie, evidenzia IDC, le aziende hanno finalmente la concreta opportunità di cogliere quanto offerto dai nuovi mercati, ma di fronte a piattaforme e architetture applicative legacy, molte si stanno rendendo conto di non essere affatto in grado di gestire la nuova generazione di servizi richiesti.

Il ruolo abilitante della Terza Piattaforma è dimostrato anche dagli ultimi dati di spesa delle aziende, che segnano una netta inversione con il passato. La spesa ICT mondiale crescerà nel 2015 del 3,8% e supererà, nelle previsioni di IDC, i 3.800 miliardi di dollari. Al di là del puro valore economico, la cosa più importante da evidenziare è che le tecnologie che compongono quella che IDC definisce la Terza Piattaforma – cloud, big data & analytics, mobile e social – rappresenteranno nel 2015 il 33% di questa spesa complessiva (nel 2013 era il 25%). Quasi tutta la crescita che il mercato ICT registrerà nel 2015 sarà alimentata dalla Terza Piattaforma, sottolinea IDC, mentre la spesa nelle tecnologie della Seconda Piattaforma cadrà in recessione per la prima volta.

Anche in Italia, afferma IDC, si sta ormai assistendo allo stesso fenomeno. Le proiezioni al 2018 evidenziano infatti abbastanza chiaramente che saranno proprio i quattro pillar della Terza Piattaforma a trainare il mercato nazionale. In particolare, il CAGR (tasso di crescita annuo composto) 2013-2018 della Terza Piattaforma sarà pari al 22%, mentre quello relativo alla Seconda e Prima Piattaforma volgerà in negativo: -1,4%. Come risultato, il mercato IT totale italiano crescerà nella finestra 2013-2018 con un CAGR dello 0,4%.

CS_IDC_-_Legacy_Transformation_pdf

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This