Market & Business

#sharingeconomy: BlaBlaCar acquista il competitor Carpooling

blablacar

, una startup francese che si occupa di ridesharing da città a città, ha acquisito il suo concorrente tedesco Carpooling.com e il suo competitor ungherese AutoHop. I termini delle transazioni sono riservati ma Carpooling.com rappresenta sicuramente un acquisto importante per la società francese. Non del tutto sorprendente, però, se si considerano le strategie da sempre aggressive della società di , notano gli esperti.

Su BlaBlaCar è possibile contattare un’automobilista che sta guidando da una città all’altra e prenotare un posto per un passaggio. Gli automobilisti possono monetizzare con questo sistema, mentre i viaggiatori hanno l’opportunità di spostarsi a prezzi davvero vantaggiosi. Il modello è strutturato su un sistema di fee di circa il 10% a viaggio.

Tempo fa Nicolas Brusson, Co-Founder di BlaBlaCar, spiegava a TechCrunch come la strategia di espansione della società stesse funzionando molto bene: “il modo in cui costruiamo la nostra espansione internazionale è con uffici locali. Abbiamo un ufficio a Londra, Madrid, Milano, Mosca, Varsavia … Abbiamo fatto molte piccole acquisizioni, perché questo è il modo migliore per trovare imprenditori di talento appassionati del settore. È così che abbiamo lanciato la nostra società anche in Italia, in Germania, in Polonia e in Russia. “

Ma Carpooling.com non è solo un piccolo concorrente locale: il sito vantava 6 milioni di iscritti prima dell’acquisizione il che la rende la seconda piattaforma di ride-sharing al mondo dopo la stessa BlaBlaCar. Gli impiegati delle due società acquisite continueranno a lavorare normalmente ma sotto contratto della nuova azienda. Gli uffici di CarPooling e di AutoHop diventeranno sedi locali e il logo di BlaBlaCar probabilmente sostituirà i vecchi nomi.

Dopo queste due acquisizioni, BlaBlaCar possiede ora 20 milioni di utenti in 18 mercati nel mondo, soprattutto in Europa: l’India rappresenta la prima espansione della società al di fuori del vecchio continente. Nel mese di ottobre, il CEO di BlaBlaCar Frédéric Mazzella ha dichiarato che la società organizza circa 2 milioni di corse al mese.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This