News

Ecco la Start Cup 2015 in Emilia Romagna, la gara delle startup innovative

StartCup

Anche quest’anno spazio alle e all’innovazione: annunciata, infatti, la Start Cup 2015, la business plan competition promossa in Emilia-Romagna da , consorzio regionale per l’innovazione e la ricerca industriale in collaborazione con le Università della regione. Una competizione, nata nel 2010, che vuole promuovere progetti imprenditoriali per la creazione di startup attive sul territorio regionale. La si svolgerà da aprile a ottobre, quando avverrà la premiazione dei vincitori, e prevede un Percorso di accelerazione “a tappe”.

La gara è aperta ad aspiranti imprenditori (individualmente o in team) che intendano avviare iniziative di sviluppo di prodotti e servizi innovativi ma anche a persone appartenenti alla compagine sociale di startup costituite con almeno un’unità operativa localizzata sul territorio emiliano-romagnolo o che si impegnino, in caso di aggiudicazione del Premio, ad aprirne una in suddetto territorio. Tali imprese devono essere state costituite dopo il 1 gennaio 2015.

Ecco le principali fasi dell’iniziativa.

Lo Scouting tour comincerà il prossimo il 27 aprile da Bologna, un “viaggio” in 10 tappe nelle province della regione per presentare la competizione e incontrare gli aspiranti imprenditori, che potranno prenotare un colloquio di mezz’ora con gli esperti di Aster e dPixel, società di venture capita. Novità della Start Cup 2015 sono il focus su idee d’impresa provenienti dal mondo della ricerca e dell’università e la collaborazione con Federmanager Bologna che metterà a disposizione manager esperti per affiancare i gruppi d’impresa nello sviluppo dell’idea.

Il calendario di incontri dello “scouting tour” con gli esperti di dPixel e Aster proseguirà nel mese di maggio seguendo questa agenda: Ferrara 5 maggio (Sipro, Via Cairoli 13), Modena 6 maggio (Democenteter Sipe, Via Vignolese 905), Reggio Emilia 12 maggio (Tecnopolo di Reggio Emilia, Via Sicilia 31), Bologna 13 maggio (Palazzo d’Accursio, Piazza Maggiore 6), Faenza, 13 maggio (Pre-incubatore Contamination Lab Salesiani 2.0,Via San Giovanni Bosco, 1), Ravenna 14 maggio (Palazzo Rasponi, Piazzale Kennedy), Cesena 18 maggio (CesenaLab, Via Dei Martiri della Libertà 14/c) Fidenza 19 maggio (Palazzo del Municipio), Piacenza 20 maggio (Piazza Cavalli), Parma 21 maggio (Officine ON/OFF, Strada Naviglio Alto 4/1).

Nel mese di giugno la Star Cup entrerà nel vivo con il “Tech meeting”: le 30 idee imprenditoriali che hanno superato le prime selezioni parteciperanno a una due giorni di lavoro per approfondire e “mettere alla prova” la propria idea d’impresa con esperti e consulenti di livello nazionale. Dopo un’ulteriore scrematura, a settembre le 20 idee di impresa superstiti affronteranno la “Tech Week”, che prevede 5 giornate di formazione con lezioni, lavori di gruppo e momenti di confronto finalizzati allo sviluppo dell’idea. Al termine di questa fase, che porterà ad una ulteriore selezione di 10 finalisti, i partecipanti saranno affiancati da un manager che aiuterà i team nella redazione del business plan.

Start Cup Emilia-Romagna si concluderà con il “Tech Garage”, che vedrà la partecipazione delle 10 idee di impresa finaliste, presentate a una platea di imprenditori, investitori e altri operatori del mondo economico e dei media. Saranno premiati i migliori progetti d’impresa con un assegno da 5.000 euro ciascuno. Inoltre, le 3 migliori idee d’impresa con background accademico parteciperanno al PNI Cube, il premio nazionale degli incubatori universitari.

 

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This