Market & Business

GSMA: nel 2020 un miliardo di nuovi abbonati mobili nel mondo

Mobile_Ad

Un miliardo di nuovi abbonati mobili nei prossimi 5 anni. È la stima dell’ultimo rapporto pubblicato dalla (l’associazione degli operatori mondiali di telecomunicazione). Il documento, Mobile Economy 2015 prevede che il numero di abbonati mobili unici passerà dai 3,6 miliardi della fine del 2014 ai 4,6 miliardi entro il 2020, con un incremento annuale del 4%: più della metà della popolazione globale sottoscriverà un abbonamento .

GSMA

Unique subscribers by region
Fonte: GSMA

La penetrazione delle tecnologie mobili varia a seconda delle zone. In Europa alla fine del 2014 l’80% della popolazione aveva un abbonamento mobile, mentre nell’Africa subsahariana il dato si ferma al 39%. Nei prossimi cinque anni però la crescita sarà trainata proprio dai Paesi in via di sviluppo, anche grazie a dispositivi e servizi più economici.

Quanto alle connessioni da singole schede cellulari Sim, il rapporto evidenzia che il numero crescerà dai 7,1 miliardi del 2014 ai 9 miliardi del 2020. Anche la velocità di rete è un trend in ascesa: la banda larga mobile interessava il 40% delle Sim nel 2014, mentre fra cinque anni raggiungerà quota 70%. Se gli smartphone rappresentavano il 37% delle connessioni Sim lo scorso anno, nel 2020 saranno il 65%. Cresceranno anche gli investimenti e l’industria relativa passerà da un contributo del 3,8% del Pil globale al 4,2% nel 2020.

A trainare la fruizione mobile ancora i video: i video on demand su dispositivi mobili, infatti, è diventata sempre più un’attività popolare tanto che, spiega GSMA, è il principale motore della crescita dei dati mobili, con un 66% incremento annuo fino al 2019 rispetto al 57% del traffico dati complessivo. Secondo una ricerca Ericsson il 27% dei tedeschi utilizza un dispositivo mobile per guardare la TV o un video su base settimanale, cifra ancora più alta in Svezia che ha anche il più alto tasso di penetrazione 4G in Europa, dove la visione della TV tramite un dispositivo mobile è del 42%.

Sul fronte delle reti si prevede che più di quattro persone su cinque avranno accesso alle reti 3G entro il 2020, in crescita rispetto al 70% di oggi. Il rapporto evidenzia anche che le reti 4G viaggiano a ritmi sostenuti: se al 3G sono serviti 10 anni per raggiungere una copertura che servisse la metà della popolazione mondiale, le reti veloci LTE impiegheranno solo otto anni per raggiungere lo stesso traguardo, nel 2017.  La copertura di rete 4G, infatti, è in rapida espansione e ora raggiunge il 26% della popolazione mondiale. Nel mese di dicembre 2014, la copertura 4G raggiunto il 90% della popolazione nei mercati sviluppati e il 15% nel mondo in via di sviluppo.

2 commenti

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

2 Comments

  1. Pingback: GSMA: nel 2020 un miliardo di nuovi abbonati mobili nel mondo | Geek News

  2. Pingback: Entro il 2020 si avrà un'altissima crescita nel settore mobile, lo conferma la GSMA - Tutto Android

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This