Market

Alibaba sfida Amazon e soci: aprirà il suo primo cloud center in Usa

sempre più presente nel mercato Usa: dopo la IPO da record degli scorsi mesi, la conglomerata cinese starebbe lanciando un hub per il in Silicon Valley, il primo al di fuori del territorio cinese. Il nuovo data center in California segna, sostiene Reuter che riporta la notizia, l’ultima mossa in ordine di tempo con cui il colosso punta all’espansione sul suolo americano, in un mercato molto agguerrito e dalle cifre importanti, dominato da Microsoft, Google e da Amazon.

La divisione dedicata al cloud di Alibaba, Aliyun, conosciuta come Alibaba Cloud Computing, detiene il 23% del mercato cloud in Cina. e vede il nuovo data center in Usa come strumento per soddisfare inizialmente le necessità delle aziende cinesi che operano negli Stati Uniti. Ma in futuro anche le imprese Usa che cercano una presenza in entrambi i paesi, saranno un target di interesse per Alibaba secondo quanto Ethan Yu, vice presidente di Alibaba che gestisce l’ala cloud internazionale, ha dichiarato a Reuter. “Questa è una mossa strategica per noi”, ha detto, rifiutandosi però di rivelare quanto Alibaba abbia investito nel data center “L’espansione internazionale è in realtà una strategia aziendale per i prossimi anni.” E ancora, riferendosi nello specifico alla iniziativa Usa: “Si potrà estendere anche ad altre regioni, ad esempio la East Coast o nella parte centrale degli Stati Uniti, se i nostri clienti ce lo chiederanno.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

Inizio
Shares
Share This