Market & Business

#MobilePayment: Google Wallet sarà preinstallato su device Android Usa

google-wallet

Un periodo caldo per il mondo del banking e del  : Google ha annunciato di aver stretto un accordo con i maggiori operatori wireless negli Stati Uniti per ottenere che la sua applicazione per i pagamenti in mobilità, il , venga preinstallato sui loro device. L’accordo prevede che Verizon Wireless, T-Mobile e AT & T pre-installino sui loro telefoni Android già entro la fine dell’anno così che i consumatori potranno utilizzare la funzione “tap and pay” del Wallet ed effettuare i pagamenti nei negozi.

Una mossa significativa per Google che non sta facendo mistero di puntare molto sul mobile payment: sta infatti acquistando anche importanti tecnologie e brevetti di SoftCard, un’app  per i pagamenti mobili sostenuta dalle stesse telco dell’accordo.

Per Google l’accordo di distribuzione è importante per almeno due motivi che hanno nomi ben precisi, Apple e Samsung. Il colosso di Cupertino nel settembre 2014 ha annunciato Apple Pay, il suo sistema di pagamenti mobili, che ha subito attirato l’attenzione di retailer e banche: secondo cifre comunicate dalla stessa azienda il sistema già supporta carte che rappresentano circa il 90% del volume complessivo di acquisto effettuato con carte di credito negli Stati Uniti. E il futuro non appare meno roseo.

Samsung, da parte sua, dovrebbe annunciare la sua iniziativa sui pagamenti mobili il mese prossimo in occasione del lancio del Galaxy S6 al Mobile World Congress dopo aver acquistato la startup di pagament LoopPay. Quel che è certo è che, con una tale competizione, Google dovrà dare alle persone ottime ragioni per utilizzare la sua applicazione.

Clicca per commentare

Commenti e reazioni su:

Loading Facebook Comments ...

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Trackbacks.

TechEconomy è il portale di informazione dedicato a manager, imprenditori e professionisti che vogliono approfondire e comprendere l’impatto delle tecnologie nello sviluppo del business nelle PMI come nell’industria, nella finanza, nei servizi.
Si rivolge insomma a tutti coloro che vogliono capire come le nuove realtà dell'Information Technology - Web 2.0, e-Business, net economy - stiano cambiando l’economia, e con essa la società.
Inizio
Shares
Share This